CineBlog consiglia: Jurassic Park

LocandinaJURASSIC PARK piace sempre meno, me ne sto rendendo conto leggendo vari siti di cinema, e fra i commenti di critici (che al massimo danno un 7) e fra le opinioni dei lettori (molto contrastanti) ne esce fuori la descrizione di un film che divide davvero tanto.
Era il 1993 quando Jurassic Park entrò con prepotenza nelle sale cinematografiche: un successone enorme, bambini in delirio (ma in alcuni stati il film è stato vietato ai ragazzini), genitori spesso entusiasti di quest'avventura "per tutti". Gli effetti speciali furono una vera e propria rivoluzione, e non sembrava vero poter vedere questi dinosauri così perfetti e così riusciti in una pellicola. L'emozione fu tanta, ma non tutti erano (e sono) d'accordo. C'è chi dice che siamo davanti ad una macchina arraffasoldi (è vero, perchè no?), c'è chi dice che siamo di fronte ad un blockbusterone senza precedenti (anche vero!), c'è chi dice che siamo di fronte a qualcosa di abbastanza inutile. Ma chi con questo film c'è cresciuto, e lo riguarda ancora oggi con gli occhi di un bambino ed ogni volta si entusiasma, non sarà d'accordo: perchè lo sguardo dello Spielberg ragazzino c'è tutto, lo stupore di fronte all'improbabile, la paura di fronte al gigantesco (ancora una volta creature mostruose come ne Lo Squalo), l'emozione in ogni scena. E per quegli inguaribili bambinoni di ogni età, che a volte amano davvero vedere qualcosa di fatto bene (perchè per chi scrive, la pellicola è fatta molto bene) e di adrenalinico, teso e avvincente, questo film resta un cult.
Stasera, 21.00, Italia 1
  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: