Len Wiseman abbandona Gears of War: dobbiamo dire addio al film?

Dobbiamo dire definitivamente addio al film su Gears of War?

Sono ormai passati 3 anni da quando la Lionsgate annunciò al mondo l'intenzione di portare Gears of War al cinema. Stuart Beattie venne incaricato di sceneggiare il film, mentre Len Wiseman di dirigerlo. Ebbene, dopo 3 anni, Wiseman avrebbe definitivamente abbandonato il progetto. Ad annunciarlo il Los Angeles Times, che sottolinea come il regista avrebbe sbattuto la porta in faccia ai produttori dopo il dimezzamento improvviso ed imprevisto del budget.

A confermare la tesi del Los Angeles Time il produttore Wick Godfey: Il film doveva risultare epico come un grande dipinto. Ma la produzione ha tagliato il budget, andando così da un film che sarebbe dovuto costare più di 100 milioni di dollari ad uno con un costo molto minore. Anche la storia ha subito delle modifiche, trasformandosi in qualcosa di molto più semplice, la classica invasione piuttosto che un'epica occupazione. I produttori stanno cercando uno sceneggiatore che se ne occupi, ma ancora non hanno trovato nessuno. E Wiseman, anche se tecnicamente ancora attaccato al progetto, non avrà piacere a venir convocato a giochi fatti".

Wiseman, per l'appunto, se ne sarebbe semplicemente andato, dicendo sì alla Fox e alla regia del thriller apocalittico Nocturne. Che il film su Gears of War sia definitivamente morto?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: