Il dvd de L'inquilino del terzo piano

L'inquilino del terzo piano di Roman Polanski
con Roman Polanski, Isabelle Adjani, Melvyll Douglas, Shelley Winters.

Vidi questo film la prima volta tantissimi anni fa, ero ancora adolescente, e me ne innamorai. L'avevo registrato alla tv e lo passai ad un'amica. Lo vide e da quel momento io sono "quella dei film strani". Beh, non aveva tutti i torti. Questo inquilino del terzo piano rimane morboso, inquietante e ossessionante anche dopo 30 anni (è del 1976) e non perde assolutamente smalto. La storia: Trelkovski (Roman Polanski) è un timido impiegato di origini polacche che cerca un appartamento a Parigi; un giorno viene a conoscenza di un bilocale in cui la precedente proprietaria, Simone Choule, ha tentato il suicidio gettandosi dalla finestra. Appena Simone muore Trelkovski si trasferisce e iniziano gli incubi. Incubi reali che si manifestano per mezzo di vicini ossessivi, di gente che lo fissa dalla finestra del bagno di fronte, da strani ritrovamenti nei muri delle stanze. Piano piano Trelkovski si trasforma.

Trasportare sullo schermo l'inquietante romanzo di Roland Topor (di cui vi consiglio la lettura) non era facile ma Polanski riesce a trasmettere le gradevoli sensazioni e il cambiamento di Trelkovski senza cadere nel ridicolo e in un crescente climax di piccoli gesti, sguardi e comportamenti appena percettibili. Imperdibile, ma poi state attenti se dovete traslocare.

Una curiosità: nella versione italiana, inglese e francese il regista ha doppiato sè stesso.

Purtroppo il dvd non ha nessun extra di rilievo.

Voto Carla: 9









  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: