Tomas Alfredson vuole Gary Oldman per portare al cinema John Le Carrè

Tinker Tailor Soldier SpyDopo aver abbandonato la regia di The Danish Girl con Nicole Kidman, Tomas Alfredson è tornato ad occuparsi del precedentemente annunciato adattamento del best seller di John Le Carré Tinker, Tailor, Solider, Spy (edito in Italia con il titolo La talpa). Pubblicato nel 1974 e primo episodio della così detta 'trilogia di Smiley', il romanzo era già stato adattato per il piccolo schermo nel 1979 dalla BBC; il protagonista era Alec Guinness.

Per il nuovo adattamento - lo script porta la firma di Peter Morgan - Alfredson vorrebbe che fosse Gary Oldman a vestire i panni di George Smiley, operativo della British Intelligence durante la Guerra Fredda, con il compito di investigare su una possibile falla nel sistema di sicurezza del Circus (il più alto settore dei servizi segreti britannici) e di smascherare una pericolosa talpa sovietica. Colin Firth, Michael Fassbender e David Thewlis sono in trattative per salire a bordo del progetto; le riprese dovrebbero prendere l'avvio in settembre.

Definito come 'l'anti-James Bond', il personaggio di Smiley è tutto fuorché un eroe. Si tratta di un uomo malinconico e dimesso, abbandonato dalla moglie; che - abilissimo nel lavoro - fa della pazienza e dell'umanità, le proprie armi vincenti. Direi un ruolo perfetto per Oldman. Voi che dite?

Fonte: The Playlist

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: