161 milioni di dollari per Eclipse al box office americano, 57 per L'ultimo dominatore dell'Aria

161 milioni di dollari per Eclipse al box office americano, 57 per L'ultimo dominatore dell'Aria

161 milioni tondi tondi, come indovinato dal 9% di voi al FantaBoxOffice Usa. Tanto è riuscito ad incassare Eclipse in questi primi 5 giorni di programmazione americana, con una media per sala di 15,443 dollari. New Moon, uscito di venerdì, nelle sue prime 120 ore riuscì a portarsi a casa 164 milioni di dollari. Siamo praticamente rimasti su quegli incredibili incassi, considerando la festività del 4 luglio, capitata quest'anno proprio di domenica. Con il lunedì di festa i milioni potrebbero diventare 180, per un weekend 'lungo' non da record ma comunque strabiliante. D'altronde non si parla di un 'blockbuster' ultra milionario, ma di una saga che ha sempre mantenuto costi 'modesti'. 68 i milioni di dollari spesi per quest'ultimo capitolo, capitalizzati ancora una volta al meglio.

Dietro i vampiri della Meyer si piazza M. Night Shyamalan con il suo atteso e massacrato dalla critica l'Ultimo Dominatore dell'Aria. Ottimo l'esordio per il film della Universal, visti i 57 milioni di dollari raccolti, come indovinato dal 21% di voi al FantaBoxOffice. Di questi 57 milioni, 40 sono arrivati dal weekend. Un avvenimento, per Shyamalan, che non si verificava da The Village, che nel 2004 esordì con 50 milioni. Costato uno sproposito, il film del regista indiano potrebbe superare la soglia dei 150 milioni di dollari casalinghi, attaccandosi poi con forza ai mercati esteri. Viste le previsioni della vigilia e le critiche della stampa Usa, un risultato quasi sorprendente, confermato dalla media per sala, pari a 12,827 dollari. Chi continua ad incassare cifre incredibili è invece Toy Story 3. Arrivato al 3° weekend di programmazione, il film della Pixar si è messo in tasca altri 30 milioni di dollari, arrivando ai 289 milioni di dollari. Verrà frantumato il record di Nemo, ad oggi film Pixar più visto nei cinema americani. Altro film distrutto dalla stampa, altro buon risultato. Parliamo della commedia Facciamo come i Grandi, arrivata ai 77 milioni di dollari, dopo esserne costati 80, seguita da Innocenti Bugie, incapace di decollare e arrivato ai 45 milioni di dollari. Pochi, considerando l'elevato budget (pari a 117 milioni di dollari).

Sono invece 151 i milioni di dollari raccolti da Karate Kid, 69 quelli portati a casa da A-Team, 57 quelli incassati da Get Him to the Greek, e 232 quelli messi in tasca da Shrek 4. A chiudere la Top10 una sorpresa, ovvero l'applauditissimo Cyrus, capace d'incassare ben 770,000 dollari con appena 77 sale a disposizione, registrando così una media per sala di 10,000 dollari, la 3° della chart. Chi sarà venerdì prossimo ad attaccare la leadership dei vampiri della Meyer? Predators e soprattutto... Cattivissimo Me! Riusciranno i due nuovi titoli a spodestare Bella, Edward e Jacob dal trono?

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: