Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret

Proseguono a Parigi le riprese di Hugo Cabret, primo esperimento in 3D di Martin Scorsese. Abbiamo visto alcuni giorni fa le prime foto rubate sul set, che ritraevano Ben Kingsley in costume di scena. Oggi vediamo alcuni scatti dei due piccoli protagonisti: l’ormai lanciatissima Chloe Moretz ed Asa Butterfield. Nel cast ci sono anche Sacha

di simona



Proseguono a Parigi le riprese di Hugo Cabret, primo esperimento in 3D di Martin Scorsese. Abbiamo visto alcuni giorni fa le prime foto rubate sul set, che ritraevano Ben Kingsley in costume di scena. Oggi vediamo alcuni scatti dei due piccoli protagonisti: l’ormai lanciatissima Chloe Moretz ed Asa Butterfield. Nel cast ci sono anche Sacha Baron Cohen, Jude Law, Ray Winstone, Christopher Lee, Helen McCrory, Frances de la Tour, Richard Griffiths, Emily Mortimer, Michael Stuhlbarg. La data prevista per il debutto sugli schermi è il 9 dicembre del 2011.

Scritto da John Logan, che ha adattato il romanzo per ragazzi dell’americano Brian Selznick, The invention of Hugo Cabret, il film è ambientato durante gli anni ’30 nella capitale francese. Racconta la storia di un orfano dodicenne che vive nascosto in una stazione ferroviaria di Parigi. Questa la sinossi del libro, che viene descritto come un ibrido fra un romanzo illustrato ed una graphic novel (da Mangialibri):

Nella Parigi in bianco e nero degli anni Trenta, un bambino più grande della sua età sopravvive a stento schivando la vita. E’ il piccolo orfano Hugo Cabret, che dopo la morte dello zio, manutentore degli orologi della stazione ferroviaria, è costretto a rubare quanto gli serve per sopravvivere. Un ladruncolo invisibile, con alle spalle una storia triste, un passato pieno di insegnamenti e un sogno nel cassetto. Suo padre gli ha lasciato un fantastico automa trovato nella soffitta di un museo, dimenticato chissà per quanto tempo e miracolosamente sfuggito all’incendio nel quale l’uomo ha perso la vita. Tra l’automa da riparare e il ragazzo si instaura dunque un rapporto tutto speciale, e la missione di Hugo sembra essere quella di ridare vita a quell’ammasso di complicati ingranaggi. Ma per farlo funzionare il bambino ha bisogno di materiali, ed è costretto a rubare pezzi e piccoli ingranaggi che solo i giocattoli possono contenere. Hugo quindi decide di sottrarli ad un negozio di giocattoli situato all’interno della stazione, ma viene scoperto dall’anziano proprietario e da quell’incontro-scontro iniziano una serie di fatti legati l’uno all’altro da una millimetrica perfezione, proprio come in un intricato ingranaggio. Entrano nella storia altri interessanti personaggi, una ragazzina sveglia, nipote del giocattolaio, un fantomatico amico, l’ispettore ferroviario e lui: il cinema, con tutta la sua straordinaria magia evocativa…

Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret

Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo CabretChloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo CabretChloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo CabretChloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret

Fonte: Zimbio

Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret
Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret
Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret
Chloe Moretz ed Asa Butterfield sul set del primo progetto in 3D di Martin Scorsese: Hugo Cabret

Ultime notizie su Film in 3d

Tutto su Film in 3d →