Torna Tyler Perry con For Colored Girls Who Have Considered Suicide When the Rainbow Is Enuf e punta all'Oscar: ecco i character poster

Torna Tyler Perry con For Colored Girls: ecco il posterIl cinepanettone umano degli afroamericani è pronto a tornare. Tyler Perry il prossimo 5 novembre uscirà nei cinema statunitensi con il suo 9° film da regista, dal titolo wertmulleriano, For Colored Girls Who Have Considered Suicide When the Rainbow Is Enuf (Per quelle ragazze di colore che hanno preso in considerazione il suicidio quando l’arcobaleno basta). Oltre 400 milioni di dollari incassati solo e soltanto negli Usa, visto che i suoi film difficilmente varcano i confini nazionali, in appena 4 anni. Due titoli in media all'anno, da sceneggiare, produrre, dirigere ed interpretare. Tutto ruota intorno alla sua figura, diventata un'autentica certezza per un'intera comunità, che lo segue fedelmente, e la Lionsgate, che da sempre lo distribuisce.

Protagonista assoluta della pellicola, la cui uscita è stata anticipata a novembre del 2010 per poter concorrere addirittura agli Oscar, Janet Jackson, alla terza collaborazione con il regista, la cui figura domina solitaria in uno dei tanti character poster da oggi finalmente on line. Al suo fianco un cast di all-star afro tutto al femminile, composto da Anika Noni Rose, Kerry Washington, Kimberly Elise, Phylicia Rashad, Loretta Devine, Tessa Thompson, Whoopi Goldberg e Thandie Newton. Tratto da un romanzo del 1975 di Ntozake Shange, For Colored Girls è approdato due anni dopo a Broadway, ottenendo la candidatura ai Tony Award, portando prima a teatro e ora in sala la condizione delle donne afroamericane che vivono in America.

Dopo aver prodotto Precious, film lo scorso anno vincitore di due Premi Oscar, Tyler Perry prova così a ripeter il tutto con questo For Colored Girls.









  • shares
  • Mail