• Film

“Ritorno al Passato”, ovvero: quando Eric Stoltz era Marty McFly

Non è certo notizia dell’ultim’ora quella relativa al cambio in corsa avvenuto durante le riprese di Ritorno al Futuro. Chiaramente ci riferiamo al protagonista, Marty McFly, inizialmente interpretato da Eric Stoltz e non dal volto che, in un secondo momento, avrebbe reso celebre questo personaggio, ossia Michael J. Fox. La storia vuole che Robert Zemeckis,

Non è certo notizia dell’ultim’ora quella relativa al cambio in corsa avvenuto durante le riprese di Ritorno al Futuro. Chiaramente ci riferiamo al protagonista, Marty McFly, inizialmente interpretato da Eric Stoltz e non dal volto che, in un secondo momento, avrebbe reso celebre questo personaggio, ossia Michael J. Fox.

La storia vuole che Robert Zemeckis, dopo quattro settimane di riprese, si consultasse con Steven Spielberg, il quale manifestò alcune riserve sull’interpretazione di Stoltz. A suo dire l’attore mancava di humor, rendendo il personaggio terribilmente drammatico. Allorché il regista di Ritorno al Futuro decise di tornare sulla sua prima scelta, ossia Fox. Quest’ultimo in un primo momento dovette rifiutare perché già impegnato in una serie TV. Evidentemente si accollò gli straordinari.

Fatto sta che questo “scherzetto” costo alla produzione 3 milioni di dollari in più rispetto al budget preventivato di 14 milioni di dollari. Ciononostante, sappiamo tutti come andò a finire. Eppure dobbiamo credere che nessuno si sia mai domandato che fine fecero quei ciak? Esatto, proprio perché non ci crediamo vi proponiamo alcune brevissime sequenze, gelosamente custodite, in cui è Eric Stoltz il Marty della situazione.

I Video di Cineblog