18 milioni di dollari in 24 ore per Tron Legacy al box office americano

Se in Italia è Natale in Sudafrica ad essersi aggiudicato il ‘primo’ giorno di programmazione, con 295.000 euro incassati, tallonato a sorpresa da The Tourist, 274.000 euro, e La Banda dei Babbi Natale, 237.000 euro, negli States è Tron Legacy a dominare l’esordio al box office. Considerando i 3 milioni e mezzo di dollari delle



Se in Italia è Natale in Sudafrica ad essersi aggiudicato il ‘primo’ giorno di programmazione, con 295.000 euro incassati, tallonato a sorpresa da The Tourist, 274.000 euro, e La Banda dei Babbi Natale, 237.000 euro, negli States è Tron Legacy a dominare l’esordio al box office. Considerando i 3 milioni e mezzo di dollari delle anteprime della mezzanotte del giovedì, il blockbuster della Disney secondo le prime previsioni d’incasso avrebbe raccolto circa 18 milioni di dollari. A fine weekend dovrebbero essere 47 i milioni di dollari in tasca alla pellicola, riuscita a stracciare l’agguerrita concorrenza. A leccarsi le ferite l’Orso Yoghi 3D, lanciato in più copie rispetto a Tron Legacy ma lontanissimo dalla vetta, con 4.7 milioni di dollari incassati ieri e una previsione totale di 17 milioni di dollari in 72 ore di programmazione.

Peggio è andato alle altre new entry, con The Fighter riuscito ad incassare 3.8 milioni di dollari in 24 ore e How Do You Know poco meno di 3. Crollo prevedibile e pauroso per Narnia 3, pronto ad incassare appena 13 milioni di dollari in 3 giorni, certificando il suo clamoroso e lapalissiano flop americano. Se Black Swan continua a volare, con una previsione d’incasso di 9 milioni di dollari a fine weekend, neanche i regalati Golden Globes hanno aiutato The Tourist a riprendersi dal deludente fine settimana passato, con 2.6 milioni di dollari incassati ieri. Ma non perdeteci di vista, perché domani sera commenteremo insieme tutti i dati definitivi del weekend.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →