Orlando Bloom pagato a peso d’oro per Lo Hobbit: 1 milione di dollari per 2 minuti di film?

Del ritorno di Orlando Bloom nella Terra di Mezzo ve ne abbiamo già parlato. Oggi arrivano però scottanti rivelazioni dall’Inghilterra, con Lo Hobbit al centro dell’interesse cinematografico/gossipparo. L’attore, esploso proprio grazie alla trilogia del Signore degli Anelli, in cui interpretava Legolas, tornerebbe infatti nel prequel tolkeniano per un brevissimo cameo di solo 2 minuti, pagato



Del ritorno di Orlando Bloom nella Terra di Mezzo ve ne abbiamo già parlato. Oggi arrivano però scottanti rivelazioni dall’Inghilterra, con Lo Hobbit al centro dell’interesse cinematografico/gossipparo. L’attore, esploso proprio grazie alla trilogia del Signore degli Anelli, in cui interpretava Legolas, tornerebbe infatti nel prequel tolkeniano per un brevissimo cameo di solo 2 minuti, pagato secondo il Sun la bellezza di 1 milione di dollari. Una cifra sbalorditiva, che andrebbe a cancellare i 7 milioni e mezzo di dollari intascati da Dustin Hoffman per 5 giorni di riprese in Vi presento i Nostri.

Negli ultimi giorni al doppio capitolo targato Peter Jackson si sono aggiunti anche Christopher Lee, che tornerà ad interpretare Saruman, Andy Serkis, ovvero Gollum, Elijah Wood, in quelli di Frodo, e Sir Ian McKellen, immancabile Gandalf. Ritorni pagati a peso d’oro, per un budget che dovrebbe aggirarsi attorno ai 500 milioni di dollari.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in 3d

Tutto su Film in 3d →