• Film

Come l’Acqua per gli Elefanti: ecco il trailer italiano

Robert Pattinson vuole scrollarsi di dosso il peso di Edward Cullen. Anno dopo anno, le scelte recitative di Pattinson al di fuori di Twilight parlano chiaro, chiarissimo. Little Ashes, How To Be, Remember Me, Bel Ami, il prossimo Cosmopolis e soprattutto Water for Elephants sono lì a sottolineare una precisa volontà del giovane attore inglese.

Robert Pattinson vuole scrollarsi di dosso il peso di Edward Cullen. Anno dopo anno, le scelte recitative di Pattinson al di fuori di Twilight parlano chiaro, chiarissimo. Little Ashes, How To Be, Remember Me, Bel Ami, il prossimo Cosmopolis e soprattutto Water for Elephants sono lì a sottolineare una precisa volontà del giovane attore inglese. Con Come l’Acqua per gli Elefanti, adattamento per il grande schermo del best-seller di Sara Gruen, sceneggiato da Richard LaGravenese e diretto da Francis Lawrence, Pattinson è atteso al varco dalla stampa di mezzo mondo, pronta a ‘fucilarlo’ nel caso in cui il tentativo di ‘ripulirsi’ dal sangue vampiresco dovesse fallire.

In uscita nei cinema nostrani il 22 aprile, e con due Premi Oscar come Reese Witherspoon e Christoph Waltz al fianco di Pattinson, il film, che nella traduzione ‘italiana’ del titolo originale ammicca e omaggia Come l’acqua per il Cioccolato di Alfonso Arau, ci regala oggi l’atteso trailer italiano.

Il giovane Jacob Jankowski viene gettato dal destino sul treno sgangherato che trasporta i Fratelli Benzini ed il loro spettacolo “più spettacolare del mondo”. Sono i primi anni della Grande Depressione e per Jacob il mondo circense diventa presto tanto ancora di salvezza quanto inferno in terra. Studente di veterinaria prossimo alla laurea, il giovane viene incaricato di occuparsi del serraglio del circo. Al circo conobbe Marlena, la bellissima stella del numero equestre, sposata ad August, carismatico e folle addestratore di animali. Ed incontra Rosie, un elefante impossibile da addestrare che rappresenta la grande speranza dello spettacolo itinerante terz’ordine. Il sentimento di amore e fiducia che lega l’improbabile trio è, in ultima analisi, la loro unica speranza di sopravvivenza.

I Video di Cineblog