Primo poster per The Skin That I Inhabit – La piel que habito di Pedro Almodovar

A poche settimane dall’annuncio dei film in Concorso sulla Croisette ecco arrivare il primo poster ufficiale per The Skin That I Inhabit – La piel que habito di Pedro Almodovar. Una locandina ‘anatomica’, particolarmente riuscita, curiosa ed accattivante, da vedere ad una maggiore risoluzione dopo il saltino. 18° film del leggendario regista spagnolo, il film,

A poche settimane dall’annuncio dei film in Concorso sulla Croisette ecco arrivare il primo poster ufficiale per The Skin That I Inhabit – La piel que habito di Pedro Almodovar. Una locandina ‘anatomica’, particolarmente riuscita, curiosa ed accattivante, da vedere ad una maggiore risoluzione dopo il saltino.

18° film del leggendario regista spagnolo, il film, ispirato ad un romanzo di Theirry Jonque del 2005 dal titolo Tarantula, porterà in sala la sete di vendetta di un chirurgo plastico nei confronti dell’uomo che ha stuprato sua figlia. Un padre perverso che, mentre si adopera per portare a termine la propria “giustizia privata”, tiene segregata in casa la moglie, approfittandone con giochi sessuali violenti e malati. Un uomo odioso, che avrà il volto di Antonio Banderas, che torna così ad incrociare Almodovar a 22 anni da Legami, loro ultima collaborazione.

Proprio Banderas, mesi fa, è intervenuto sulla pellicola (costata 13 milioni di dollari) definendola “una storia di terrore, ma senza grida né spavento”. Al fianco dell’attore spagnolo Elena Anaya, la straordinaria Marisa Paredes e Blanca Suárez.

Primo poster per The Skin That I Inhabit - La piel que habito di Pedro Almodovar

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →