Men in Black 3: si fermano ancora le riprese

Non sembra davvero esserci pace per Men in Black 3. Dopo un primo rinvio delle riprese, dovuto a problemi inerenti alla sceneggiatura di Ethan Coen e David Koepp, già revisionata da Jeff Nathanson, ora lo stesso Koepp sarebbe stato richiamato per dare ulteriori ritocchi. Un ritocco al ritocco. D’altronde la trama sembra davvero ‘particolarmente complessa’,



Non sembra davvero esserci pace per Men in Black 3. Dopo un primo rinvio delle riprese, dovuto a problemi inerenti alla sceneggiatura di Ethan Coen e David Koepp, già revisionata da Jeff Nathanson, ora lo stesso Koepp sarebbe stato richiamato per dare ulteriori ritocchi. Un ritocco al ritocco.

D’altronde la trama sembra davvero ‘particolarmente complessa’, con annessa viaggi nel tempo, paradossi, realtà alternative ed intrecci narrativi. Will Smith, ovvero l’agente J, tornerà infatti nel 1969, per impedire al cattivone di turno, ovvero tale Jemaine Clement, di uccidere l’agente K, interpretato nei due primi capitoli da Tommy Lee Jones e qui da Josh Brolin, perché nella sua ‘versione giovane’.

Una sorta di Ritorno al Futuro in versione ‘aliena’, su cui in tanti (troppi?) stanno mettendo mano. Confermatissimo Barry Sonnenfeld in cabina di regia, per un titolo che conferma la data d’uscita, da tempo annunciata, ovvero 25 maggio 2012. A meno che i ritardi produttivi non diventino una fastidiosa costante del film…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →