• Film

Michael Mann dirigerà anche Gold

A dispetto dei due anni di apparente calma piatta, l’agenda di Michael Mann continua ad infittirsi di impegni di un certo spessore. Oltre ad un nuovo gangster movie (Big Tuna), un film con ambientazione medievale (Agincourt) ed il biopic su Robert Capa, il regista americano acquisisce un nuovissimo progetto, ossia Gold. Oltre a stare in


A dispetto dei due anni di apparente calma piatta, l’agenda di Michael Mann continua ad infittirsi di impegni di un certo spessore. Oltre ad un nuovo gangster movie (Big Tuna), un film con ambientazione medievale (Agincourt) ed il biopic su Robert Capa, il regista americano acquisisce un nuovissimo progetto, ossia Gold. Oltre a stare in cabina di regia, Mann co-produrrà il film in questione con Paul Haggis.

La notizia più interessante riguardo a questo progetto, secondo quanto riportato su The Hollywood Reporter, è che si tratterà di un thriller sulla falsa riga de Il tesoro della Sierra Madre. Parliamo di un classico del 1948, da molti considerato un film capitale, diretto da John Huston, con Humphrey Bogart. Al centro della vicenda la caccia all’oro di due statunitensi. Insomma, i progetti in cantiere dall’innegabile potenziale non mancano a Mann. Quello che manca, nel caso di Gold in particolare, è qualche grosso studio che sganci la vile pecunia. Almeno per ora…