Venezia 68 - ad Al Pacino il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2011

Al PacinoE’ stato attribuito al grande Al Pacino il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker - che verrà consegnato all'attore e regista americano domenica 4 settembre, nel corso della 68a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (in programma dal 31 agosto al 10 settembre 2011) - realizzato in collaborazione con Jaeger-LeCoultre e dedicato a una personalità che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo. Il premio è giunto quest'anno alla quinta edizione. A riceverlo negli anni scorsi: Takeshi Kitano (2007), Abbas Kiarostami ed Agnès Varda (2008), Sylvester Stallone (2009) e Mani Ratnam (2010).

Il Direttore della Mostra, Marco Mueller, parla così di Pacino: "un regista sorprendente, la cui esperienza preziosa e originale arricchisce il panorama del cinema contemporaneo". A seguire la consegna del premio, la 68. Mostra presenterà in prima mondiale il terzo lungometraggio da regista di Al Pacino, Wilde Salome. Definito dall’attore/regista il suo "progetto in assoluto più personale", il documentario contemporaneo Wilde Salome invita il pubblico a entrare nel mondo privato di Pacino, mentre indaga le complessità di Salomè - la celebre opera di Oscar Wilde - la personalità di Wilde e la nascita di una nuova stella, Jessica Chastain.

"In nessun altro luogo che non sia Venezia vorrei presentare Wilde Salome, proprio per la sua ricca storia artistica. Wilde Salome è un’esplorazione nel mondo di Oscar Wilde artista e nell’opera Salomè, l’emancipazione di un lavoro che continua a vivere", ha dichiarato per l’occasione Al Pacino.



Il film offre uno sguardo senza precedenti dietro le quinte dell’odissea di Pacino: una masterclass di approfondimento per questa icona culturale. La cruda esplorazione di Pacino in Wilde Salome è mossa dall’ossessione, dalla determinazione, dall’impegno e soprattutto dalla passione. Wilde Salome è diverso da ogni altro documentario, rappresenta una visione profonda della letteratura, politica, religione, violenza e sessualità, da parte di uno dei più grandi artisti del nostro tempo. Wilde Salome sarà distribuito questo autunno ed è interpretato da Al Pacino (Erode), Jessica Chastain (Salomé) e Kevin Anderson (Giovanni Battista) ed è prodotto da Barry Navidi e Robert Fox, con Salome Production e Tripod Entertainment.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: