CineBlog consiglia: Schegge di Follia

Il titolo originale è Heathers. Come il gruppetto delle tre sgallettate studentesse più "potenti" e "superiori" della scuola. Veronica è loro amica, ma in fondo le odia, non può sopportare i loro modi di fare e il suo diario segreto è pieno zeppo di frasi odiose indirizzate al trio. Ma per ora non può far nulla, se non continuare a restare loro amica. Finchè un giorno non conosce J.D., un ragazzo venuto dall'Ohio, misterioso ed affascinante, quanto folle e pericoloso: Veronica se ne innamora, ricambiata, ed assieme metteranno in atto dei piani folli per eliminare chi di scomodo c'è nella scuola...
Esordio incredibile di Michael Lehmann: incredibile perchè è un esordio cattivo e che non risparmia nessuno, ed incredibile perchè non si può credere che sia lo stesso regista dell'orribile 40 giorni & 40 notti. Il suo stile in Schegge di follia è brillante, tra colpi di genio e particolari azzeccatissimi, una cattiveria di fondo che non lascia scampo e momenti bellissimi. E in più è aiutato da una coppia d'attori fenomenale: la Ryder è straordinaria, bella come sempre e talentuosa, e Slater, "bello e dannato", intriga e preoccupa. Da segnalare la partecipazione di Shannen Beverly Hills Doherty, nella parte di una delle Heathers!
Stanotte, 01.30, RaiTre

Voto Gabriele: 9

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: