I Puffi 3D: poster italiano, doppiatori e un mare di curiosità

I Puffi 3D ha sbancato i box office praticamente ovunque. In arrivo nel nostro Paese il prossimo 16 settembre, il film ci regala oggi il poster italiano definitivo, una marea di curiosità e i nomi dei doppiatori italiani

Uno dei casi dell’estate 2011. Perché dopo essere stato stroncato dalla stampa di mezzo mondo, I Puffi 3D ha sbancato praticamente ovunque i box office. 331 i milioni di dollari incassati worldwide fino ad oggi, tanto da meritarsi un sequel, già ufficializzato e pronto ad uscire il 2 agosto del 2013. In arrivo nel nostro Paese il prossimo 16 settembre, il film ci regala oggi il poster italiano definitivo, una marea di curiosità, che vi attendono dopo il saltino, e i nomi dei doppiatori italiani, che per una volta non saranno ‘inutilmente vip’, e per questo troppo spesso inadatti.

Questo il cast di doppiatori: Gianni Musy (Grande Puffo), Paolo Buglioni (Gargamella), Marco Guadagno (Quattrocchi), Fiamma Izzo D’Amico (Puffetta), Simone Mori (Coraggioso), Fabrizio Mazzotta (Tontolone) e Riccardo Rossi (Brontolone). Diretto da Raja Gosnell, regista di Beverly Hills Chihuahua, e Scooby-Doo 1 e 2, Puffi 3D vedrà i Puffi – fuggiti dal loro villaggio perché inseguiti dal perfido stregone Gargamella – trovarsi catapultati al Central Park di New York, dove faranno di tutto per sfuggire alle grinfie del loro storico nemico.

E ora, ecco arrivare un mare di curiosità:
Animali sul set
• 4 basset hounds hanno interpretato Elway: Hank, Milo, Oleander e Ziggy. Due erano cani da salvataggio
• Sei gatti erano sul set per interpretare Birba, ma solo quattro hanno lavorato. Un gatto ha un’unica scena, quella in cui si lecca
• I veri nomi dei gatti sono Mr. Krinkle, Vino, Cheetoh, Blaze e FG: The Riddler (FG sta per Frank Gorshin)
• L’addestratore Larry Madrid aveva con sé un raro gatto Burmese, GusGus, e lo usava per suscitare i miagolii degli altri gatti, che lo detestavano
• Ad Azaria è piaciuto lavorare con i gatti e ha detto che era fantastico avere qualcosa di vivente con cui parlare


Il cast e la troupe
• Il figlio di Azaria, Hal, ha compiuto un anno durante la produzione ed era spesso sul set a guardare il padre al lavoro
• La costumista Rita Ryack ha realizzato per Hal una copia esatta del costume di Gargamella
• Il Puffo preferito di Neil Patrick Harris è Brontolone
• Il Puffo preferito di Jayma Mays è Puffetta
• Sofia Vergara era un’appassionata dei Puffi quando viveva in Colombia
• Harris giocava con le marionette, facendo divertire tutta la troupe
• Azaria paragona il rapporto di Gargamella e Birba ad un matrimonio
• Mays è cresciuta con i Puffi: sua madre era un’appassionata e una collezionista
• Il dipartimento artistico ha creato un aggeggio chiamato Puffo-visione che permetteva di vedere a livello dei Puffi
• Tim Gunn ha apprezzato tanto i suoi abiti che la produzione glieli ha lasciati portar via e lui pensa di indossarli nella prossima stagione di ‘Project Runway’

Gli effetti visivi
• Ci sono 1,014 effetti visivi nel film
• Ci sono 1,557 riprese 3D nel film
• 268 dipendenti di Sony Pictures Imageworks hanno lavorato 358,000 ore per l’animazione dei Puffi
• Per completare il film, i computer SPI hanno lavorato 22,000,000 ore. Alcune inquadrature avevano tanti VFX e animazione che servivano delle ore per ottenerle!
• Ci sono 115 “ossa” nello scheletro di un Puffo
• Ci sono 446 funghi nel villaggio dei Puffi e altre 77 case-fungo, in totale 523
• Quattrocchi viene spinto, colpito o preso a calci 25 volte

I Puffi
• Peyo si è basato su un mirtillo per il Puffomirtillo
• Peyo ha disegnato Puffetta in 300 modi diversi, ispirandosi alla moglie e alla figlia
• Nel villaggio vivono 102 Puffi (100 Puffi maschi, Grande Puffo e Puffetta). In questo film vengono presentati tre nuovi Puffi:
o Crazy
o Gutsy
o Panicky
• I Puffi costruiscono le loro case a forma di fungo
• I Puffi sono vegetariani

Ultime notizie su Film in 3d

Tutto su Film in 3d →