Box Office Usa: One Direction: This Is Us batte tutti - disastro Getaway

Esordio subito in testa alla chart Usa per One Direction: This Is Us ma senza strafare, con Getaway disastroso al debutto, causa recensioni quasi mai così negative, e la sorpresa Instructions Not Included stupefacente

Sono il fenomeno musicale del momento, e l'hanno confermato anche al buio di una sala. One Direction: This Is Us ha infatti 'acciuffato' la vetta del box office americano. Costato appena 10 milioni di dollari, il docu-concerto di Morgan Spurlock ne ha raccolti ben 17 in 72 ore, con annesso sovrapprezzo 3D e una media per sala di 7,678 dollari. In ambito 'concorrenza', Justin Bieber: Never Say Never ne raccolse poco meno di 30, Katy Perry: Part of Me poco più di 7, Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of Both Worlds Concert Tour addirittura 31 e Michael Jackson's This Is It all'incirca 23. Grazie ai dollari in arrivo dai mercati esteri, siamo già a quota 33 milioni a livello internazionale.

Dopo due settimane passate in testa, ha dovuto abbandonare il primato The Butler di Lee Daniels, comunque straordinario nella tenuta. -12% sugli incassi, altri 14 milioni in cassa e un totale arrivato ai 74 milioni di dollari. Facile immaginare che cada il muro dei 100. Tetto che è crollato con We're the Millers, commedia sorprendente e decisamente ricca, grazie ai 109 milioni di dollari in tasca, con Planes arrivato ai 71 milioni di dollari ed Elysium ai 78,403,729. Calo importante, prevedibile e flop Usa confermato per The Mortal Instruments: City of Bones, ovvero Shadowhunters, arrivato ai 23 milioni di dollari dopo 10 giorni di programmazione, e 60 milioni di costo, con l'applaudito The World's End a quota 17 milioni, Percy Jackson: Sea of Monsters arrivato ai 55, l'horror You're Next ai 14, Blue Jasmine di Woody Allen ai 20,487,206 dollari e Getaway new entry disaster del fine settimana. Il thriller di Courtney Solomon, con Selena Gomez al fianco di Ethan Hawke e Jon Voight, è stato infatti asfaltato dalla critica americana, con uno storico 2% di recensioni positive su RottenTomatoes. Costato 18 milioni, il film della Warner ne ha incassati poco più di 4 e mezzo. Ai prossimi Razzies farà razzia di nomination e premi. Questo è poco ma sicuro. Debutto monster, invece, per la sorpresa Instructions Not Included, comedy-drama diretto da Eugenio Derbez e in grado di incassare 7 milioni e mezzo di dollari con poco più di 300 sale tra le mani, e una media per sala di 21,614 dollari. Da segnalare infine i 715 milioni di dollari worldwide raggiunti da Monsters University, i 240 di The Lone Ranger, i 532 di World War Z, i 462 di Star Trek Into Darkness, i 50 di Kick-Ass 2, i 787 di Fast and Furious 6, gli 823 di Cattivissimo Me 2, i 167 di Elysium, Pacific Rim ai 398,217,000 (100 tondi tondi negli Usa) e i 109 di Jurassic Park 3D.

Weekend più o meno a senso unico il prossimo, grazie all'uscita di Riddick. Da battere ci saranno i 12 milioni al debutto di Pitch Black, nel lontano 2000, e i 24,289,165 del 2004 targati The Chronicles of Riddick. Riuscirà Vin Diesel nell'impresa?

  • shares
  • Mail