Tanti auguri Michael Keaton! Ecco il Batman di Tim Burton

Un omaggio tra curiosità e dichiarazioni a Michael Keaton, pazzo Beetlejuice e oscuro Batman

Il 5 settembre del 1951 nasceva a Pittsburgh, Pennsylvania, l'attore Michael Keaton. Oggi lo festeggiamo così, con un lungo post per conoscerlo meglio, ricordandolo nel suo Batman di Tim Burton, con curiosità, dichiarazioni e filmografia.

- Vero nome: Michael John Douglas
- Altezza: 1.75 m
- Sposato e divorziato con Caroline McWilliams, dal 5 giugno 1982 al 29 gennaio 1990: hanno un figlio, Sean Maxwell (nato il 27 maggio 1983)
- Ha avuto una relazione con Courteney Cox (dal 1989 al 1995).
- Nel suo ranch del Montana ha un allevamento di animali.
- Tim Burton lo ha scelto per il ruolo di Batman (1989), perché pensava che Keaton potesse credibilmente ritrarre qualcuno che ha il tipo di personalità ossessiva del supereroe di Gotham City. Ci fu una grande quantità di fan che si arrabbiarono per la sua scelta.
- Quando ha iniziato a recitare ha deciso di cambiare il suo nome perché c'era già un Michael Douglas. Lo usa come nome d'arte, non ha mai cambiato legalmente il suo nome in Michael Keaton.
- Ha rifiutato il ruolo di Seth in La Mosca (1986) di David Cronenberg. La parte è andata a Jeff Goldblum.
- Era stato scelto originariamente per interpretare il ruolo del dottor Jack Shephard nella serie televisiva Lost con l'accordo che il personaggio fosse morto presto. Keaton in seguito ha dovuto rinunciare quando i creatori hanno deciso di non uccidere il medico. Matthew Fox alla fine è stato preso per la parte.
- Gli è stato offerto il ruolo di Peter Venkman e di Egon Spengler in Ghostbusters (1984), ma ha rifiutato entrambe le parti, che sono andate rispettivamente a Bill Murray e Harold Ramis.
- Era stato scelto per La rosa purpurea del Cairo (1985) e ha girato alcune scene del film ma Woody Allen ha deciso che non funzionava e lo ha sostituito con Jeff Daniels.
- È stato considerato per il ruolo di Jack Crawford in Il silenzio degli Innocenti (1991). La parte è andata poi a Scott Glenn.
- È stato considerato per il ruolo del Capitano Jack Sparrow in La maledizione della prima luna (2003). La parte è andata a Johnny Depp.
- Uno dei suoi hobby preferiti è la pesca a mosca.
- Per Batman (1989) ha guadagnato 5 milioni di dollari

- Ha detto:

"In un certo senso, Batman - Il ritorno è stato più difficile di Batman, perché mi sembrava di fare una rappresentazione di me stesso che, oltre ad essere quasi impossibile, è davvero strano..."

"Le riprese a Londra di Batman sono state un periodo di solitudine per me, il che era perfetto per il personaggio, suppongo. Non ho parlato molto con la gente. Tutte le volte che potevo, cercavo di tornare a casa per trascorrere del tempo con mio figlio... E' stato un impegno molto difficile per me, non c'era mai stato un film simile prima".

"In termini di originalità Beetlejuice è unico al 100%. Un film incomparabile".

Filmografia - Michael Keaton


- A Different Approach, regia di Fern Field - cortometraggio (1978)
- Rabbit Test, regia di Joan Rivers (1978)
- Night Shift - Turno di notte (Night Shift), regia di Ron Howard (1982)
- Mister mamma (Mr. Mom), regia di Stan Dragoti (1983)
- Pericolosamente Johnny (Johnny Dangerously), regia di Amy Heckerling (1984)
- Gung Ho - Arrivano i giapponesi (Gung Ho), regia di Ron Howard (1986)
- Un tocco di velluto (Touch and Go), regia di Robert Mandel (1986)
- La scatola misteriosa (The Squeeze), regia di Robert Malcolm Young (1987)
- Beetlejuice - Spiritello porcello (Beetlejuice), regia di Tim Burton (1988)
- Fuori dal tunnel (Clean and Sober), regia di Glenn Gordon Caron (1988)
- Quattro pazzi in libertà (The Dream Team), regia di Howard Zieff (1989)
- Batman, regia di Tim Burton (1989)
- Uno sconosciuto alla porta (Pacific Heights), regia di John Schlesinger (1990)
- La giustizia di un uomo (One Good Cop), regia di Heywood Gould (1991)
- Batman - Il ritorno (Batman Returns), regia di Tim Burton (1992)
- Molto rumore per nulla (Much Ado About Nothing), regia di Kenneth Branagh (1993)
- My Life - Questa mia vita (My Life), regia di Bruce Joel Rubin (1993)
- Cronisti d'assalto (The Paper), regia di Ron Howard (1994)
- Ciao Julia, sono Kevin (Speechless), regia di Ron Underwood (1994)
- Mi sdoppio in quattro (Multiplicity), regia di Harold Ramis (1996)
- Innocenza infranta (Inventing the Abbotts), regia di Pat O'Connor (1997) - narrantore, non accreditato
- Jackie Brown, regia di Quentin Tarantino (1997)
- Soluzione estrema (Desperate Measures), regia di Barbet Schroeder (1998)
- Out of Sight, regia di Steven Soderbergh (1998) - cameo non accreditato
- Jack Frost, regia di Troy Miller (1998)
- Sfida per la vittoria (A Shot at Glory), regia di Michael Corrente (2000)
- Quicksand - Accusato di omicidio (Quicksand), regia di John Mackenzie (2003)
- Una teenager alla Casa Bianca, regia di Forest Whitaker (2004)
- Game 6, regia di Michael Hoffman (2005)
- White Noise - Non ascoltate (White Noise), regia di Geoffrey Sax (2005)
- Herbie - Il super Maggiolino (Herbie Fully Loaded), regia di Angela Robinson (2005)
- The Last Time - L'ultima occasione (The Last Time), regia di Michael Caleo (2006)
- Tenacious D: Time Fixers, regia di Drew Hancock - cortometraggio (2006)
- The Merry Gentleman, regia di Michael Keaton (2008)
- Tenacious D: The Complete Masterworks 2, di registi vari (2008)
- Laureata... e adesso? (Post Grad), regia di Vicky Jenson (2009)
- I poliziotti di riserva (The Other Guys), regia di Adam McKay (2010)
- Penthouse North,regia di Joseph Ruben (2013)

Fonte: IMDB

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: