Film 2014-2015: Robert Pattinson in Life di Anton Corbijn - Joel Edgerton per Shantaram

Dopo un lustro di attesa Shantaram di Gregory David Roberts si appresta a diventare cinema grazie a Joel Edgerton, più che probabile protagonista

- 22 Jump Street: Ice Cube tornerà a vestire i panni del personaggio indossati in 21 Jump Street nell'annunciato sequel, in uscita il 13 giugno del 2013. Cube ritroverà quindi sul set Jonah Hill e Channing Tatum, protagonisti più che confermati del primo capitolo, le cui riprese sono ormai prossime. Peccato che il nome del regista, ad oggi, ancora non si abbia.

- The Secret Service: new entry al femminile per l'atteso The Secret Service targato Matthew Vaughn. Perse per strada Emma Watson e Bella Heathcote, la pellicola ha infatti trovato Sophie Cookson, giovane protagonista che a detta di Variety si unirà ad un cast che comprende Taron Egerton, Colin Firth, Michael Caine, e Samuel L. Jackson. Ad occuparsi dello script lo stesso Vaughnm insieme a Jane Goldman, con Taron Egerton giovane mattatore nei panni del nipote di Firth, chiamato a trasformarlo in agente segreto. Il tutto, come si sa, tratto da una graphic novel di Dave Gibbons. Uscita in sala: 14 novembre del 2014.

- Dark Places: Drea de Matteo, candidata ai Golden e vincitrice di un Emmy grazie a serie tv come "I Soprano" e "Sons of Anarchy", si è aggiunta al cast di Dark Places, adattamento cinematografico dell'omonimo best-seller di Gillian Flynn. Al suo fianco la De Matteo, che vestirà i panni di Krissi Cates, troverà Charlize Theron, Nicholas Hoult, Chloë Grace Moretz, Christina Hendricks, Corey Stoll e Tye Sheridan. Questa la trama del romanzo: Libby non è una ragazza di buon carattere, non lo è mai stata. C’è qualcosa di meschino in lei, una sorta di lato oscuro di cui lei stessa ammette l’esistenza e con cui è costretta a fare i conti. Libby aveva sette anni quando sua madre e le sue sorelle furono uccise in un rito satanico e quando accusò suo fratello Ben, identificandolo come l’autore della strage. Ventiquattro anni dopo Ben è in carcere e Libby vive alle spalle delle famiglie e delle associazioni di beneficenza che le hanno inviato donazioni per tutti quegli anni. A cambiare le carte in tavola sarà il Kill Club, una società segreta di “feticisti del crimine”, i cui soci sono convinti dell’innocenza di Ben e rintracciano Libby perché lo scagioni. Libby trova così un altro modo per trarre profitto dalla sua tragica storia e si fa pagare per indagare su quella drammatica notte. Ma nel corso della sua ricerca, a contatto con le persone che avevano conosciuto la sua famiglia, i ricordi riaffiorano nella sua mente e Libby ricostruisce i veri fatti che portarono all’eccidio, fino a dover ammettere l’inconsistenza della sua precedente testimonianza. A poco a poco inimmaginabili verità vengono a galla e Libby ritrova se stessa, ripartendo da dove aveva iniziato: in fuga da un killer.

- Shantaram: se ne parla da anni ma forse ci siamo. Shantaram di Gregory David Roberts diverrà finalmente cinema, con Johnny Depp nei panni di produttore e Joel Edgerton possibile protagonista. O almeno questo è quello che annuncia Deadline. 5 anni fa sembrava che il film fosse sull'orlo del via alle riprese, con Mira Nair alla regia, ma il clamoroso sciopero degli sceneggiatori bloccò il tutto. Fino ad oggi. Ambientato nel 1978, il libro racconta la storia vera del giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts, condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l'Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena. E raccontare la sua vita in un romanzo epico di più di mille pagine.

- Life: una doppietta di non poco conto. Anton Corbijn ha infatti ingaggiato due signori attori per il suo prossimo film, Life, ovvero Dane DeHaan e Robert Pattinson. Sceneggiato da Luke Davies, Life porterà in sala la vera storia d'amicizia tra l'attore James Dean (DeHaan) e il fotoreporter Dennis Stock (Pattinson). Via alle riprese nel mese di febbraio.

  • shares
  • Mail