Vado a scuola: con i bambini alla conquista del diritto all'istruzione

'Vado a scuola' con i bambini di “Sur le chemin de l’école”, e lo sguardo sull'infanzia di Pascal Plisson, che arriva nelle sale italiane distribuito da Academy Two il 26 settembre 2013.

Vivendo nel mondo pieno di contraddizioni e paradossi, dopo un viaggio sgradevole sul bus con ragazzini occidentali (di tutti i colori) che tornano controvoglia sui banchi degli istituti di ogni ordine e grado, narcotizzati dall'ultimo giochino sullo smartphone,' Vado a scuola' con quelli pieni di 'voglia di imparare' che sfidano ostacoli, limiti e pericoli ogni giorno, per conquistare quell'istruzione che molti altri danno per scontata.

Vado a scuola con i piccoli Jackson, Zahira, Samuel e Carlito, protagonisti del viaggio documentale insignito del logo Unesco del francese Pascal Plisson, che assomiglia ad alla fiaba avventurosa di bambini che inseguono un sogno e per realizzarlo devono affrontare ogni giorni ostacoli e pericoli nella savana kenyota, tra le montagne marocchine, il soffocante e paludoso sud dell'India e gli altopiani della Patagonia.

Un viaggio emozionante che intreccia storie e destini differenti, accomunati dal medesimo sogno, fiducia nel futuro e nell'istruzione, insieme al coraggio di superare le difficoltà lungo il cammino per raggiungere la scuola più vicina.

Vado a scuola si avventura lungo i quindici chilometri in mezzo alla savana e agli animali selvaggi che deve percorrere ogni mattina e sera Jackson, il bambino keniota di Laikipia, con sorella al fianco e tanica d’acqua in mano, per raggiungere Soi Oudo School, in cima a una collina.

4 ore di fatico viaggio per 22 km di ventosi sentieri, sono quelli percorsi ogni lunedì dalla piccola undicenne marocchina Zahira e le sue amiche, per andare dai monti Atlas alla sua scuola e far ritorno a casa solo nel fine settimana.

Dai sentieri montuosi marocchini alle sabbie indiane di Bay of Bengal, sono ben otto i chilometri caldi e sabbiosi che ogni giorno devono attraversare i fratelli minori dell'undicenne Samuel, spingendo la sua carrozzella malmessa insieme al sogno di diventare dottore. Con loro anche l'undicenne Carlito che ogni mattino percorre a cavallo 25 chilometri del vasto e brullo altipiano della Patagonia, portando con se la sorellina.

Piccolo eroi che lottano ogni giorno contro le insidie di paesaggi mozzafiato per il loro diritto a una formazione e un futuro migliore, sognando di diventare piloti, medici o professori,e riponendo nell'istruzione il loro unico mezzo di riscatto dalla povertà e dell’ignoranza.

Un viaggio lungo la strada da casa a scuola che si lascia alle spalle l’infanzia, con la co-produzione internazionale di France 5 (Francia), ICS (Cina), ETV (Sud Africa), TV ESCOLA (Brasile), RTVC (Senal), che dopo aver chiuso sotto le stelle la 66esima edizione del Film Festival Internazionale di Locarno, arriva nelle sale italiane da Academy Two, a partire dal 26 settembre 2013.

  • shares
  • Mail