Alabama Monroe: trailer in italiano, locandina e una clip in anteprima

Alabama Monroe: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul dramma di Felix Van Groeningen nei cinema italiani dall'8 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Arriva nei cinema italiani il prossimo 8 maggio Alabama Monroe - Una storia d'amore (The Broken Circle Breakdown), il dramma belga di Felix Van Groeningen.

Oggi vi proponiamo il trailer italiano del film e una clip in anteprima a cui aggiungiamo sinossi ufficiale e note di regia in cui il regista parla della genesi del film e della ricercata colonna sonora utilizzata.

La trama ufficiale del film:

Tra Elise e Didier è amore al primo sguardo.

Quell’amore raro e prezioso che unisce, talora, le persone dall’indole più diversa. Elise gestisce uno studio di tatuaggi, sua grande passione: ogni tatuaggio è per lei un simbolo di vita vissuta, accompagna il suo cuore e le sue emozioni ed Elise lo sfoggia con orgoglio sul suo corpo delicato. Didier è da sempre innamorato dell’America: per lui è la terra delle infinite opportunità, il Paese per sognatori, ma soprattutto la patria della sua amatissima musica bluegrass che Didier interpreta suonando il banjo in un gruppo musicale.

Ed è proprio il comune entusiasmo per la musica e la cultura americana ad esaltare la loro storia d’amore: Elise si unisce al gruppo di Didier e, tutti insieme, si esibiscono in travolgenti serate dove ogni performance trasuda amore, complicità e passione.

Un alone magico sembra circondare questa coppia fuori dagli schemi, coronato dall’arrivo, per quanto inaspettato, della piccola Maybelle, una bellissima bambina. Ma quando all’età di sei anni Maybelle si ammala gravemente, questo cerchio perfetto di felicità che Elise e Didier si sono costruiti attorno sembra inesorabilmente spezzarsi.

La loro risposta alla sofferenza e al dolore inizia a prendere strade diverse: tutto quello che entrambi amano e in cui credono viene messo duramente alla prova ed affiorano in superficie le loro profonde divergenze d'opinione sul senso della vita. Come in un flashback, Elise e Didier rivedono scorrere davanti ai propri occhi la loro intensa storia d’amore, dalla gioia del primo incontro alla comune lotta per salvare la figlia.

Riuscirà il loro amore ad essere più forte del loro destino?

Note di regia

La genesi del progetto

Alabama Monroe - Una storia d'amore (The Broken Circle Breakdown) nasce dall’adattamento di un opera teatrale di Johan Heldenbergh. Johan è un amico e ho lavorato con lui come attore in due dei miei film precedenti. Quando ho visto la sua opera sono rimasto completamente sbalordito. La combinazione di storia personale, musica e del tema ragione verso religione mi ha impressionato. Mi rendevo conto che tutto ciò era sublime ma impossibile da filmare. Era troppo stratificato. Sentivo di non poter essere capace di tradurli in un film. Sono tornato a rivedere lo spettacolo e ho accantonato l’idea per sei mesi. Poi, un giorno, con il mio produttore Dirk Impens abbiamo riletto l’opera.
Pensavamo che era assolutamente troppo bella per lasciarla su uno scaffale. Così, abbiamo deciso di unire le forze e fare di tutto per creare qualcosa con essa. Ho iniziato così a lavorare sulla sceneggiatura, insieme con lo sceneggiatore Carl Joos. Per la complessità della storia abbiamo dovuto cominciare da capo un paio di volte, ma alla fine siamo riusciti a raccontarla.”

Amore e Perdita

La storia tocca molte emozioni ed è narrata a più livelli. Parla dell’amore tra due persone che sono estremamente differenti, e di una perdita. Ovvero narra di come sia difficile per entrambi i nostri protagonisti accettare la malattia della figlia. Didier maschera il suo dolore dietro grandi principi e teorie, Elise si rifugia nel simbolismo, nella religione e nella superstizione. Finché le cose vanno per il meglio, questi opposti punti di vista sulla vita sono fonte di divertimento per Elise e Didier, e, al massimo, li conducono ad accese discussioni. Ma, una volta toccati nel profondo e sconvolti dagli eventi, Elise e Didier vedono sfociare in un drammatico conflitto le loro diametralmente opposte visioni sulla vita. Posso solo essere profondamente grato e felice che la straordinaria combinazione di questa storia così particolare, nonché il talento e la passione degli attori e di una squadra tecnica motivatissima abbiamo portato alla realizzazione di un film che tre anni fa avrei potuto solo sognare.

Struttura

La struttura di Alabama Monroe - Una storia d'amore (The Broken Circle Breakdown) si è creata durante il montaggio. C’è sempre stata l’idea di alternare momenti diversi della vita di Didier ed Elise, ma il concetto della sceneggiatura era diverso da come è poi risultato alla fine del film. Questo accade con quasi tutti i miei film. Il mio montatore e collaboratore di lunga data, Nico Leunen, è un vero mago con questo tipo di storytelling, e i miei film ne hanno sempre beneficiato. Deduco che ciò dipenda dal fatto che i miei film non sono costruiti intorno alla storia ma seguono le emozioni. E ci sono sempre molti aspetti che funzionano diversamente sullo schermo rispetto a come appaiono sulla carta. Il mettere tutto in discussione durante la fase di montaggio è diventata, di conseguenza, una parte inevitabile del mio processo di realizzazione dei film.

Bluegrass

Didier ed Elise suonano in una band che esegue bluegrass e questa non è una coincidenza. Il bluegrass è parte integrante del film, ne costituisce il filo che lega tutte le questioni chiave : la vita, la morte, la nascita, l'America, la maternità e la paternità, il trovare consolazione, la vita dopo la morte. Il bluegrass è ciò che unisce la coppia. Abbiamo provato a far sì che i brani musicali trovassero il loro posto nella scena in modo organizzato, cercando di dar loro l’impatto più drammatico
possibile. Talvolta una canzone è puramente narrativa e aiuta a raccontare la storia oppure viene usata come un’ellissi. In altre situazioni invece, un certo brano viene scelto perché sostiene le emozioni. Durante la scrittura della sceneggiatura, ascoltavamo i brani eseguiti durante la rappresentazione teatrale. Man mano che conoscevo sempre più canzoni bluegrass, altri brani trovavano spazio nella sceneggiatura. Bjorn Eriksson ha composto alcune canzoni bluegrass e anche firmato la colonna sonora. Incontrare Bjorn è stato molto importante per il film, per tanti motivi. Dovete sapere che molti musicisti bluegrass sono un po’ imbranati, ma non è così che vedevo Didier ed Elise. Bjorn si è appassionato a questo genere musicale quando aveva 16 anni. Ma è anche un ragazzo fantastico ed incontrarlo non ha influenzato solo il suono ma anche l’aspetto del film. Bjorn ha diretto le registrazioni e guidato Johan and Veerle (è stato cantato tutto da loro!) a performance di altissimo livello. Bjorn stesso suona la chitarra.

Tatuaggi

I tatuaggi di Elise sono disegnati da Emilie La Perla. Una tatuatrice che vive a Bruxelles intervistata mentre facevo ricerche per la preparazione del film. È stato un incontro meraviglioso, ho imparato molto sui tatuaggi e ho amato il suo stile nel disegno, così le ho chiesto se li voleva disegnare. I tatuaggi erano solo menzionati nell’opera teatrale, ma sono diventati un leitmotiv nel film. Erano troppo belli per non vederli e utilizzarli pienamente nella storia.

Alabama Monroe:  locandina italiana di The Broken Circle Breakdown

The Broken Circle Breakdown: Miglior Film Straniero belga agli Oscar 2014

Dopo tanti premi, la tragica storia d'amore diretta da Felix van Groeningen con The Broken Circle Breakdown, tra i finalisti del Premio LUX 2013, e candidato belga degli Oscar 2014 per il Miglior Film Straniero.

Spesso gli amori intensi sono anche i più travagliati, per colpa della nostra natura scatenata da vere e proprio antitesi, e dello zampino di quello che in parecchi si ostinano a chiamare destino. L'amore scoppiato a prima vista tra la tatuatrice Elise (Veerle Baetens) e il suonatore di banjo Didier (Johan Heldenbergh) e proprio uno di questi.

Un amore viscerale tra due individui con visioni della vita completamente diverse. Ateo e romantico lui, credente e realistica lei, con un corpo pieno di tatuaggi che coprono storie finite, una croce tatuata dietro il collo e i piedi ben saldi a terra.

The Broken Circle Breakdown

La storia di due anime al ritmo di Bluegrass (sotto genere del country ispirato dalla musica di Appalachi), sottofondo musicale dell'esistenza e dei continui salti temporali che scandiscono l'unione, della coppia che si innamora di quello che li rende differenti, fino a quando le avversità della vita e la perdita di una figlia (Nell Cattrysse) renderanno queste differenze inconciliabili, e loro i protagonisti di un cerchio interrotto.

The Broken Circle Breakdown

The Broken Circle Breakdown è il sorprendente quarto lungometraggio del fiammingo Felix van Groeningen, che non pochi ricorderanno per la promozione audace del suo De helaasheid der dingen tradotto come "La merditude des choses" per la Quinzaine di Cannes, che ha sfilato in bicicletta con un cast senza veli come nel trailer.

The Broken Circle Breakdown

L'intensa e tragica storia d'amore uscita in Belgio ad ottobre 2012, che dopo un tour di festival e premi vinti, che annoverano Berlino (dove ha vinto il Label Europa Cinemas e il premio del pubblico nella sezione Panorama) e Tribeca 2013 (dove ha vinto il premio per la miglior attrice e per la miglior sceneggiatura), è tra i titoli finalisti candidati al Premio LUX 2013 che il Parlamento europeo sottotitola nelle 24 lingue ufficiali dell'Unione e proietta nei 28 paesi membri nell'ambito dei LUX FILM DAYS, annunciando il vincitore al Parlamento europeo di Strasburgo il prossimo dicembre.

The Broken Circle Breakdown, sceneggiato da Felix van Groeningen, con Carl Joos, prodotto da Menuet, Topkapi Films e distribuito da Kinepolis Film Distribution, Wild Bunch Benelux, Filmcoopi Zürich, Kurmaca Film, con le vendite internazionali affidate a The Match Factory, è anche in corsa all’Oscar 2014 come miglior film straniero.

The Broken Circle Breakdown

Via | Menuet - Venice Days - Facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: