Stasera in tv: Carrie Lo Sguardo di Satana - 23 curiosità sul film horror di Brian De Palma

Carrie_SISSY_SPACEK_SANGUE

Stasera 27 settembre in tv su RaiMovie alle ore 23.25: "Carrie Lo Sguardo di Satana" (Usa 1976, Horror, 97') di Brian De Palma con Sissy Spacek, Piper Laurie, Amy Irving, William Katt, John Travolta, Nancy Allen, Betty Buckley.

In occasione della programmazione del film in tv vi ripropongo un nostro vecchio post dedicato al cult horror Carrie di Brian De Palma. Se non l'avete ancora visto... state attenti alle curiosità che seguono, potrebbero contenere spoiler.

Carrie White (Sissy Spacek) è un'adolescente timida, goffa e imbranata che frequenta l'ultimo anno del liceo. Il rapporto con la madre Margaret (Piper Laurie) è pressoché complicato e non l'aiuta, anzi. Finché scopre di avere dei poteri soprannaturali.

- Sissy Spacek non era stata considerata per il ruolo di Carrie ma suo marito Jack Fish (art director) convinse il regista Brian De Palma a vederla per un'audizione. De Palma voleva Amy Irving per il ruolo di Carrie ma, dopo il provino di Sissy, l'attrice ebbe la parte di Sue.

- Per il suo provino, Sissy Spacek si è strofinata i capelli con la vaselina. Ha poi indossato un abito alla marinara che la madre le aveva cucito quando era in seconda media.

- Melanie Griffith, Linda Blair, Jill Clayburgh e Farrah Fawcett fecero un provino per il ruolo di Carrie.

- Secondo gli extra del DVD, Betsy Slade era la scelta iniziale di De Palma per il ruolo di Carrie ma il provino di Sissy ha fatto cambiare idea a tutti.

carrie_SISSY_SPACEK

- Il nome del liceo è Bates High, un riferimento a Norman Bates di Psycho. Inoltre, la famosa nota del violino nella colonna sonora di Psycho è stata usata più volte nel film.

- La scena di ballo è stata ottenuta mettendo William Katt e Sissy Spacek su una piattaforma che girava in una direzione, mentre la macchina da presa andava nell'altra.

- La sceneggiatura prevedeva una pioggia di sassi sulla casa di Carrie. Tutti i tentativi sono andati a vuoto e alla fine si è deciso di usare il fuoco.

- Sembra che tra Carrie e Guerre Stellari ci sia più di una connessione. Sissy Spacek doveva interpretare la Principessa Leia e Carrie Fisher doveva fare Carrie. La Fisher ha rifiutato di apparire in scene di nudo e Spacek era disposto a farlo, quindi le parti sono state assegnate così. Fischer tuttavia ha negato tutto in un articolo successivo pubblicato sulla rivista Premiere.

- Anche Amy Irving era in lizza per la parte della Principessa Leia e William Katt (nel film Carrie è Tommy Ross) doveva in origine interpretare Luke Skywalker in Guerre Stellari.

- Piper Laurie pensava che il suo personaggio fosse sopra le righe: il film doveva per forza essere una commedia!

- Sissy Spacek ha chiesto a Brian De Palma come doveva reagire quando il sangue le cola tra le gambe nella doccia della scuola. Il regista le ha spiegato: "Come se tu fossi investita da un camion". Spacek ha parlato con il marito Jack Fisk, che da bambino era stato investito davvero, e usato la sua esperienza per riportarla nel film.

- Brian De Palma ha voluto che Betty Buckley schiaffeggiasse davvero Nancy Allen. Alla fine le sberle furono una trentina.

- Amy Irving ha detto che quando ricevette il copione lo odiò. Solo dopo aver visto il film si rese conto di quanto fosse "adorabile".

- Brian De Palma aveva usato lo split-screen (lo schermo diviso) in modo più frequente nella scena del ballo. Ma, deluso del risultato, limitò l'effetto.

- L'anello che Amy Irving indossa nel film è un regalo di Stephen King.

- Stephen King fu insegnante di inglese. King prese spunto da una studentessa e da una sua compagna di scuola per dare vista a Carrie. Per la madre si ispirò ad una donna anziana che lavorava in una lavanderia.

- Steven Spielberg andava spesso sul set perché De Palma gli aveva detto che c'erano "un sacco di ragazze carine". Amy Irving e Steven Spielberg si conobbero così, si sposarono ed ebbero un figlio.

- Nel film Sissy interpreta un'adolescente ma in realtà ha 31 anni. Tutti gli attori del cast hanno comunque più anni degli studenti liceali.

- Sissy Spacek ha poi realizzato l'audiolibro di Carrie.

- Nella scena in cui il personaggio di P.J. Soles muore, la pressione dell'acqua fu talmente forte che le procurò dolore e le fece scoppiare i timpani.

- Per realizzare la scena finale il regista chiese a Amy Irving di camminare all'indietro. Nel film poi è stata inserita nel verso corretto e questo rende tutto surreale. Si può notare il trucco quando una macchina attraversa l'incrocio al contrario.

- Il sangue che cade su Sissy Spacek è formato da sciroppo e coloranti alimentari, anche se l'attrice era disposta a farsi ricoprire di sangue vero.

- Dopo la scena del ballo Sissy Spacek dormì nei suoi vestiti pieni di sangue per tre giorni per motivi di continuità delle riprese.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: