Thank you for smoking: recensione e locandine

Thank you for smoking di Jason Reitman (Usa – 2005) con Aaron Eckhart, Maria Bello, Cameron Bright, Adam Brody, Sam Elliott, Katie Holmes, William H. Macy, Robert Duvall, Rob Lowe. Nick Naylor è un lobbysta del tabacco. Lavoro difficile, crea parecchie inimicizie ed è decisamente “out”. Convincere la gente a fumare con la persuasione non

di carla

Thank you for smoking di Jason Reitman (Usa – 2005) con Aaron Eckhart, Maria Bello, Cameron Bright, Adam Brody, Sam Elliott, Katie Holmes, William H. Macy, Robert Duvall, Rob Lowe.

Nick Naylor è un lobbysta del tabacco. Lavoro difficile, crea parecchie inimicizie ed è decisamente “out”. Convincere la gente a fumare con la persuasione non è da tutti e cercare di rimanere “onesto” agli occhi del figlio ancora meno. Eppure Naylor ci riesce.
La pellicola di Reitman è uno di quei film basati su una sceneggiatura di ferro (è tratto dal romanzo omonimo di Christopher Buckley) e su un lavoro di recitazione ad altissimi livelli. Aaron Eckhart in testa guida il gruppo ma tutto il cast è particolarmente degno di nota (ed è indimenticabile il duetto con Rob Lowe e la scena del sesso tra Brad Pitt e Catherine Zeta-Jones tra anelli di fumo non è stata girata ma già fa cult!). Dirigere un film sul tabacco, stando dalla parte del fumo. senza risultare antipatici è impresa ardua eppure Jason Reitman (sì figlio di Ivan Ghostbusters Reitman) utilizza la macchina da presa per coinvolgerci e stupirci e grazie a dialoghi intelligenti, ironici e scoppiettanti non perde mai la nostra attenzione.
Assolutamente geniali i titoli di testa.

Voto Carla: 8

Una curiosità: questa nel post è la locandina utilizzata in Italia ma com’erano quelle originali? Vediamole insieme.




I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →