Il diavolo veste Prada

Il Diavolo veste Prada di David Frankel; con Meryl Streep, Anne Hathaway, Stanley Tucci, Simon Baker, Emily Blunt, Adrian Grenier. Da Venezia con furore questo film che smorza la tensione, diverte, e affascina. Maryl Streep (strepitosa lasciatemelo dire) è la temutissima crudelia de Mon versione 2006. Direttrice della rivista di moda Runaway di New York


Il diavolo veste pradaIl Diavolo veste Prada di David Frankel; con Meryl Streep, Anne Hathaway, Stanley Tucci, Simon Baker, Emily Blunt, Adrian Grenier.

Da Venezia con furore questo film che smorza la tensione, diverte, e affascina. Maryl Streep (strepitosa lasciatemelo dire) è la temutissima crudelia de Mon versione 2006. Direttrice della rivista di moda Runaway di New York è il tipico ritrattro della donna in carriera dell’ alta moda internazionale. Bella, glamourous, fatale, fredda e odiata da tutto e tutti. La capa che nessuno vorrebbe ma che conta nel jet set. E tra leccate di piedi e finti sorrisi di circostanza di aspiranti sue assistenti (le nuove emily dal nome della prima), spunta una giovane ragazza che vive una realtà parallela. Niente feste, flash vestiti chanel, cappellini..insomma la tipica acqua e sapone dalla vita normale e dai sani principi, che aspira a fare carriera e non al divismo. Cosi umana e coscenziosa da essere vista da tutta la tribù del Runaway come un’ aliena capitata là per caso. O forse no? Il diavolo veste Prada (tratto dall’omonimo romanzo), è un film semplice, brillante, divertente e con una morale ben precisa. Così delizioso e frizzante da non lasciare indifferenti. Maryl Streep-Crudelia, resterà crudele fino alla fine? Andate a vederlo. Qui niente spoiler…

Voto Gabriele: 7
Voto Natalie: 7
Voto Carla: 7

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →