Lo Spione di Michele Placido pronto per Cannes 2012

Lo Spione di Michele Placido pronto per Cannes 2012

Spesso sbeffeggiato a Venezia, Michele Placido è pronto alla rivincita cinematografica in terra di Francia. Le Guetteur, diventato Lo Spione per il mercato italiano, è infatti pronto per il Festival di Cannes. Ad annunciarlo lo stesso Placido, direttamente dal Torino Film Festival.

"Spero che il mio film Le guetteur/Lo spione sia pronto per il festival di Cannes, non credo che possa aspirare al Concorso perché è un film di genere, un 'polar'. Si tratta di un omaggio al regista Jean-Pierre Melville, in particolare al suo film I senza nome/Le cercle rouge che aveva tra gli interpreti Gian Maria Volonté"

Con queste parole Placido ha regalato news sulla sua prossima regia. Protagonisti del film, costato poco meno di 15 milioni di euro, due pezzi da 90 come Daniel Auteuil e Mathieu Kassovitz, per una pellicola che inizia con una serie di rapine durante le quali un cecchino, Kassovitz, uccide tutti i poliziotti accorsi sul luogo. Da qui parte la caccia all’uomo del commissario interpretato da Auteuil, con annessa serie di storie parallele sullo sfondo della malavita parigina, in cui i protagonisti incontreranno anche un serial killer.

Nell'attesa di avere news da Cannes, ecco arrivare la prima foto ufficiale del film.

Fonte: CinecittàNews

  • shares
  • Mail