Cabin Fever 3: Patient Zero - nuovo trailer del sequel horror con Sean Astin

Cabin Fever 3: Patient Zero: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel horror di Kaare Andrews.

Disponibile un nuovo trailer di Cabin Fever 3: Patient Zero, il sequel-horror diretto da Kaare Andrews che dimenticando l'imbarazzante Cabin Fever 2: Spring Fever, prova a riportare la serie dalle parti dell'originale che nel 2002 vide esordire il regista Eli Roth, poi divenuto famoso grazie al famigerato Hostel.

In questo terzo film il letale virus mangia-carne sbarca ai tropici per una terrificante epidemia che trasformerà i paradisiaci Caraibi in un vero inferno in Terra.

Il "paziente zero" del titolo è l'attore Sean Astin che molti ricorderanno nel ruolo dello hobbit Sam ne la trilogia de Il signore degli anelli.

Il film è un low-budget dall'interessante ambientazione esotica e l'idea è di rilanciare il franchise con una trilogia nuova di zecca che vedrà questo nuovo film come un vero e proprio reboot.

Cabin Fever 3: Patient Zero - primo trailer e poster del sequel horror con Sean Astin


Cabin Fever 3: Patient Zero: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel-horror che uscirà in America il 2 giugno 2014.

Disponibile online un primo trailer tedesco con sottotitoli in inglese del sequel-horror Cabin Fever 3: Patient Zero, il primo di due sequel annunciati per il franchise lanciato da Eli Roth (Hostel).

Questo terzo film, che uscirà in Germania a febbraio dell'anno venturo, è diretto da Kaare Andrews, scritto da Jake Wade Muro e interpretato da Sean Astin (lo hobbit Sam della trilogia de Il signore degli anelli), Currie Graham, Ryan Donowho, Brando Eaton, Jillian Murray, Mitch Ryan, Solly Duran, Lydia Hearst e Claudette Lali.

Nel terzo film della serie una nave da crociera in viaggio nei Caraibi si scontra con una nave da ricerca abbandonata e un virus letale si scatena a bordo. I passeggeri devono trovare un modo per sopravvivere prima che la malattia divora-carne li consumi tutti.

La serie Cabin Fever debutta nel 2002 con un primo buon capitolo dal corposo comparto gore, ma con Eli Roth alla regia non c'era da aspettarsi nulla di meno.

Tra le curiosità legate al film l'incasso di ben 30 milioni di dollari a fronte di un budget di un milione e mezzo e l'entusiasmo del regista Peter Jackson di fronte a quello che è un ottimo esempio di B-horror; Jackson interruppe la produzione del sequel Il signore degli anelli - Il ritorno del re per ben tre volte onde poter proiettare questo film per l'intera troupe.

Altro discorso per il pessimo sequel Cabin Fever 2: Spring Fever diretto da Ti West che spostava il contagio da un'isolata capanna nei boschi ad un liceo di una piccola cittadina con risultati risibil. Da ricordare che Roth non era coinvolto in questo sequel e che il regista Ti West chiese che il suo nome fosse cancellato dalla pellicola e sostituito con lo pseudonimo Alan Smithee, ma dal momento che non era un membro della Directors Guild of America, la sua richiesta venne respinta e il suo nome restò accreditato come regista del film. West da allora ha sempre rinnegato il prodotto finale sostenendo che non era farina del suo sacco, ma bensì un prodotto di produttori e dirigenti.

Vi lasciamo a trailer e poster di Cabin Fever 3: Patient Zero ricordandovi che è stato annunciato anche un quarto film dal titolo Cabin Fever 4 - Outbreak che sposterà il focolaio dell'infezione su un'isola tropicale.

Fonte | Bloody Disgusting

Cabin Fever 3 Patient Zero - primo poster del sequel horror

  • shares
  • Mail