• Film

Mission: Impossible 4 è il film della saga più redditizio di sempre

572 milioni di dollari. Nessun film della saga legata ad Ethan Hunt aveva mai raccolto tanto, fino all’arrivo di Mission: Impossible – Protocollo fantasma.

572 milioni di dollari. Nessun film della saga legata ad Ethan Hunt aveva mai raccolto tanto, fino all’arrivo di Mission: Impossible – Protocollo fantasma. Perché la pellicola di Brad Bird non ha solo convinto la critica, ma anche, se non soprattutto, il pubblico.

Senza sovrapprezzo 3D da poter furbescamente sfruttare, MI4 ha sbancato i box office di mezzo mondo. Il primo capitolo si fermò ai 458 milioni, il secondo ai 547, il terzo ai 398. Con Mission: Impossible 4 la musica è quindi tornata a suonare soavemente. 203 milioni di dollari raccolti sul suolo americano, 370 fuori dagli States. Ben 18 milioni arrivano dall’Australia, 19 dalla Francia, 15 dalla Germania, 62 dal Giappone, 12 dalla Russia, 48 dalla Corea del Sud, 6 dagli Emirati Arabi e 26 dall’Inghilterra. Totale, in continuo aggiornamento, 572 milioni, che diventano 1 miliardo e 973 milioni se sommati ai totali dei tre capitoli precedenti.

Ma non è finita qui. Perché Mission: Impossible 4 diventerà molto presto il film dal maggiore incasso nella trentennale carriera di Tom Cruise. La Guerra dei Mondi, primatista assoluto con 592 milioni di dollari, è infatti ad un passo. Pallottoliere alla mano mancano quindi poco meno di 20 milioni per riscrivere la storia al botteghino dell’attore, riuscito ad incassare con i ‘suoi’ film ben 7 miliardi di dollari in tutto il mondo.

I Video di Cineblog