The Woman in Black sbanca i cinema inglesi

The Woman in Black sbanca i cinema inglesiMerito dell'effetto Harry Potter? Probabilmente sì. The Woman in Black sta infatti sbancando i cinema inglesi. L'horror di James Watkins, in arrivo domani nelle sale italiane, ha raccolto fino ad oggi ben 23 milioni di dollari sul suolo britannico, ovvero 15 milioni di sterline, mantenendo la testa del box office per il secondo weekend consecutivo.

Costato poco meno di 20 milioni di dollari, il film ne ha già raccolti 87 in tutto il mondo. Un traguardo, quello raggiunto in patria, che ha superato gli incassi ottenuti da 'cult' del passato come The Others, Dracula di Francis Ford Coppola e Intervista col vampiro. A produrre la pellicola, qui da noi recensita, la leggendaria Hammer, risorta con un più che meritato successo. Protagonista assoluto del film, come tutti saprete, Daniel Radcliffe, amato ed indimenticato Harry Potter.

La storia narra di un giovane avvocato, Arthur Kipps, che viene mandato in un villaggio remoto e sistemare le carte di un cliente da poco defunto. Mentre lavora da solo nella casa isolata del cliente, Kipps comincia a scoprire dei tragici segreti, il suo disagio cresce quando intravede una misteriosa donna vestita solo di nero. La gente del posto non parla, gli offre solo silenzio, così Kipps è costretto a scoprire la vera identità della donna in nero per conto suo. La Donna in Nero è in cerca di vendetta e per Kipps avrà inizio una disperata corsa contro il tempo.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: