John Carter spopola in Russia


John Carter spopola in Russia

Se negli Usa e in Italia ha deluso le aspettative, John Carter ha spopolato in Russia. Il kolossal Disney ha infatti incassato oltre 17 milioni di dollari al botteghino russo, mettendo a segno il quarto miglior esordio di sempre. Fuori dai confini nazionali il film di Andrew Stanton ha raccolto poco più di 70 milioni di dollari, ammorbidendo un primo weekend statunitense a dir poco deludente. Ai 17 milioni di dollari russi vanno infatti aggiunti i quasi 4 della Corea del Sud e i 3 e mezzo dell'Australia, senza dimenticare i 3.8 della Francia, i 3.3 dell'Inghilterra, i 3 della Germania, i 2.8 della Spagna, i 2.9 del Messico e i 2.4 del Brasile. Da 'testare' ci sono ancora due importanti mercati come Cina e Giappone, per un titolo chiamato a compiere il miracolo, ovvero fare maledettamente meglio all'estero che in casa propria. Per ora siamo arrivati a quota 101 milioni di dollari. Ma siamo solo all'inizio di una lunga e faticosa rincorsa...

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: