South by Southwest 2014: Chef film d'apertura, Veronica Mars in prima mondiale

South by Southwest 2014: primi titoli in cartellone per il festival di cinema indipendente di Austin. Apre Jon Favreau con Chef, ma gli occhi sono tutti puntati sulla prima mondiale del film di Veronica Mars.


A pochissimi giorni dall'inizio del Sundance Film Festival, prima grande rassegna cinematografica dell'anno, il South by Southwest (7 - 15 marzo 2014) mette in tavola le sue prime carte. Sono carte da non sottovalutare, che confermano che la rassegna di Austin ha raggiunto un suo peso specifico importante nel panorama internazionale.

Dall'altra parte ci si chiede se il SXSW non rischi di fare la "fine" del Sundance: ovvero quella di diventare un altro catalizzatore di "finti" indie, uno showcase per prodotti che non avrebbero troppo bisogno di un festival dedicato al cinema indipendente per vivere un proprio percorso. Se la si pensa così, è chiaro che si pensa anche che i prodotti più piccoli partano subito svantaggiati.

Premesso che è tutto ancora da verificare che il Sundance - e oggi anche il SXSW - sia "solo" questo, il SXSW per ora è fucina di veri talenti puramente indie, e la presenza di film più "grossi" non può che fare bene ad un evento che altrimenti rischierebbe di restare troppo nell'ombra. Bisogna accogliere così quindi la presenza del film di Veronica Mars, presentato in prima mondiale nel programma.

Rifiutato dalla Warner Bros., che non ha voluto investire sul film di una serie tv conclusasi nel 2007, Veronica Mars ha preso vita grazie alla volontà del creatore Rob Thomas (regista del lungo) e della protagonista Kristen Bell di aprire una campagna su Kickstarter. Il goal era folle in partenza, trattandosi di 2 milioni, ma i fan si sono fiondati in massa e hanno consegnato direttamente nelle tasche di regista e interprete più di 5 milioni. Il caso è stato seguito da Wish I Was Here e dal nuovo film di Spike Lee.

Anche il film d'apertura va letto secondo l'ottica di cui prima. Chef potrà pur essere un indie, se si vuole, ma è pur sempre firmato da Jon Favreau, colui che ha girato i primi due Iron Man. Il cast poi è di quelli all star, e comprende il regista stesso, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sofia Vergara e Dustin Hoffman. Non esattamente un piccolo film da 50.000 dollari...

Tra i titoli già annunciati ci sono anche Leave the World Behind di Christian Larson, documentario sugli Swedish House Mafia, Creep, thriller di Patrick Brice con Mark Duplass, Break Point, opera prima di Jay Karas su due fratelli che riscoprono il loro legame attraverso il tennis, Doc of the Dead, doc già imperdibile sul mondo degli zombie diretto da Alexandre O. Philippe (The People vs. George Lucas), e un evento legato a COSMOS: A SpaceTime Odyssey, nuova versione della celebre serie tv anni 80.

Il programma completo verrà annunciato il 30 gennaio 2014.

  • shares
  • Mail