Frozen abbatte il muro del miliardo di dollari – solo Toy Story 3 c’era riuscito

Solo Toy Story 3 meglio di Frozen al box office internazionale. Il cartoon Disney ha superato il miliardo di dollari

Avevamo detto che ce l’avrebbe fatta, anche se pensavamo che l’evento sarebbe divenuto realtà grazie al box office giapponese, e invece Frozen non ha voluto aspettare. Nella notte che potrebbe fargli vincere l’Oscar, il capolavoro animato Disney ha infatti abbattuto il muro del miliardo di dollari d’incasso worldwide. 1,000,236,000 dollari, per la precisione. Solo Toy Story 3 tra i lungometraggi animati era riuscito nell’impresa. 611,500,000 i dollari incassati fuori dagli Usa per il film diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, da sommare ai 388,736,000 dollari a stelle e strisce. E non è finita qui, ovviamente, perché Frozen uscirà in Giappone a metà marzo, con concrete possibilità di sbancare anche quel botteghino. Il film potrebbe così raggiungere e superare proprio il titolo Pixar, undicesimo nella speciale classifica dei miliardari a quota 1 miliardo e 63 milioni di dollari.

Club del Miliardo:
1 Avatar (3D) – ,782.3 2009
2 Titanic (3D seconda uscita) – ,185.4 1997
3 Marvel’s The Avengers (3D) – BV ,511.8 2012
4 Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 (3D) – ,328.1 2011
5 Iron Man 3 (3D) – ,215,439,994
6 Transformers: Dark of the Moon (3D) – ,123.7 2011
7 Il Signore degli Anelli – il Ritorno del Re – ,119.9 2003
8 Skyfall – $ 1,108,561,013 SONY 2012
9 The Dark Knight Rises – ,081.0 2012
10 Pirati dei Caraibi 2 – ,066.2 2006
11 Toy Story 3 (3D) – ,063.2 2010
12 Pirati dei Caraibi 4 (3D) – ,043.9 2011
13 Jurassic Park (3D seconda uscita) – $ 1,029,153,882
14 Star Wars: Episode I (3D seconda uscita) – ,027.0 1999
15 Alice in Wonderland (3D) – ,024.3 2010
16 Lo Hobbit (3D) – ,017,003,568 2012
17 The Dark Knight – ,004.6 2008
18 Frozen – al momento 1,000,236,000 dollari

Frozen abbatterà il miliardo di dollari grazie al Giappone

Il cartoon dei record. Ormai possiamo dirlo. A 10 giorni dal più che probabile trionfo agli Oscar, dove potrebbe vincere due statuette grazie alla candidatura come Miglior Film d’Animazione e alla canzone Let It Go, Frozen di Chris Buck e Jennifer Lee continua a macinare incassi con una costante impressionante. Dopo 12 settimane la pellicola Disney è scivolata per la prima volta fuori dalla Top5, posizionandosi lo scorso fine settimana all’ottavo posto con 378,248,347 dollari in cassa. Stiamo parlando del quinto risultato animato di sempre negli Usa, dietro i 441,226,247 dollari di Shrek 2 (2004), i 422,783,777 de Il Re Leone, riuscita con terza dimensione compresa, i 415,004,880 dollari di Toy Story 3 (2010) e i 380,843,261 dollari di Nemo, anche in questa volta riuscita compresa e ormai ad un passo dal farsi da parte. Un boom casalingo che si va a sommare ad uno straordinario successo estero, con altri 580 milioni di dollari incassati. Tra i tanti mercati spiccano i 31 milioni dall’Australia, i 47 dalla Francia e dalla Germania, i 33 dalla Russia, i 67 dalla Corea del Sud, dove il film è rimasto in vetta al box office per 5 settimane consecutive, i 21 dalla Spagna e i 62 dall’Inghilterra.

Anche l’Italia ha fatto la sua parte, con 20 milioni di euro rastrellati fino ad oggi, per un totale arrivato ai 957,948,347 dollari. Incasso monster che presto schizzerà oltre il muro del miliardo di dollari, impresa riuscita fino ad oggi ad un solo cartoon, ovvero Toy Story 3, nel 2010 arrivato ai 1,063,171,911 dollari. Un tetto, quello del miliardo, pronto a cadere grazie al Giappone, ricchissimo mercato che potrà abbracciare Frozen solo a partire dal prossimo 15 marzo.

Un ritardo che significherà un altro fiume di soldi per il titolo Disney, visto l’amore dei giapponesi nei confronti dei cartoon, anche se hollywoodiani. Monsters University, ad esempio, ha raccolto da queste parti ben 90,141,508 dollari, mentre Cattivissimo Me 2 si era fermato ai 23,984,758 dollari. Tutto questo senza dimenticare il botteghino a stelle e strisce, che dovrebbe fruttare almeno un’altra ventina di milioni, il sempre più che probabile trionfo agli Oscar e i non pochi mercati esteri che faranno tornare Frozen in sala nella versione karaoke, Italia compresa (1 e 2 marzo). Se tra un mesetto circa il titolo Disney sarà quindi riuscito nell’impresa, il club dei miliardari avrà accolto il 18esimo titolo, nonché il primo di questo 2014.

Club del Miliardo
:
1 Avatar (3D) – ,782.3 2009
2 Titanic (3D seconda uscita) – ,185.4 1997
3 Marvel’s The Avengers (3D) – BV ,511.8 2012
4 Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 (3D) – ,328.1 2011
5 Iron Man 3 (3D) – ,215,439,994
6 Transformers: Dark of the Moon (3D) – ,123.7 2011
7 Il Signore degli Anelli – il Ritorno del Re – ,119.9 2003
8 Skyfall – $ 1,108,561,013 SONY 2012
9 The Dark Knight Rises – ,081.0 2012
10 Pirati dei Caraibi 2 – ,066.2 2006
11 Toy Story 3 (3D) – ,063.2 2010
12 Pirati dei Caraibi 4 (3D) – ,043.9 2011
13 Jurassic Park (3D seconda uscita) – $ 1,029,153,882
14 Star Wars: Episode I (3D seconda uscita) – ,027.0 1999
15 Alice in Wonderland (3D) – ,024.3 2010
16 Lo Hobbit (3D) – ,017,003,568 2012
17 The Dark Knight – ,004.6 2008
18 Frozen – al momento 957,948,347 dollari

I Video di Cineblog