• Film

Prometheus shock: Fox Italia posticipa l’uscita al 19 ottobre

Dai 100 giorni di ritardo iniziale siamo passati ai 140. Slittamento clamoroso d’uscita per Prometheus, atteso ritorno in sala di Ridley Scott



Un fulmine a ciel sereno, che sinceramente lascia sbigottiti. La Fox ha infatti posticipato l’uscita italiana di Prometheus, atteso ritorno al mondo della fantascienza firmato Ridley Scott. Dal 14 settembre inizialmente annunciato, l’ipotetico prequel di Alien è slittato al 19 ottobre, ovvero 130 giorni dopo l’uscita americana, datata 8 giugno. Una decisione apparentemente insensata ed autolesionistica, visto e considerato che la piaga pirateria, con copie home-video caricate in rete, sarà elevatissima. Se i fan italiani di Scott avevano chiesto a gran voce un’uscita anticipata della pellicola, tra le più attese dell’estate cinematografica, quest’oggi son stati letteralmente beffati.

L’Italia, ed è un colpo al cuore doverlo annunciare, sarà praticamente l’ultimo paese al mondo a poter vedere Prometheus al buio di una sala. A far concorrenza a Scott, il prossimo 19 ottobre, ci sarà Oliver Stone, con Le belve, Iginio Straffi, con Gladiatori di Roma 3D, e Studio illegale, commedia Warner con Fabio Volo protagonista.

Interpretato da Noomi Rapace, Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba, Sean Harris, Kate Dickie e Rafe Spall, il film segnerà l’esordio di Ridley Scott nel mondo della terza dimensione. Con Prometheus, come detto, Scott torna al genere che ha contribuito a definire, creando un titolo fantascientifico originale ed epico ambientato negli angoli più pericolosi dell’universo. La pellicola segue le vicende di un team di scienziati ed esploratori durante un viaggio che metterà alla prova i loro limiti fisici e mentali, e li porterà in un mondo lontano, dove scopriranno le risposte alle domande più profonde dell’uomo, e al mistero ultimo della vita.