Ruggero Deodato compie 75 anni: video e curiosità sul regista di Cannibal Holocaust

Ruggero Deodato compie 75 anni e Cineblog festeggia il regista di "Cannibal Holocaust" ripercorrendone la carriera con una speciale classifica video con film e curiosità.

a:2:{s:5:"pages";a:15:{i:1;s:0:"";i:2;s:38:"1. Vacanze sulla Costa Smeralda (1968)";i:3;s:46:" 2. Uomini si nasce poliziotti si muore (1976)";i:4;s:32:"3. Ultimo mondo cannibale (1977)";i:5;s:31:" 4. Concorde Affaire '79 (1979)";i:6;s:28:"5. Cannibal Holocaust (1980)";i:7;s:36:"6. La casa sperduta nel parco (1980)";i:8;s:34:"7. I predatori di Atlantide (1983)";i:9;s:28:"8. Inferno in diretta (1985)";i:10;s:29:"9. Camping del terrore (1986)";i:11;s:25:"10. The Barbarians (1987)";i:12;s:45:"Bonus video 1 - Un delitto poco comune (1988)";i:13;s:62:" Bonus video 2 - Il making of di Cannibal Holocaust (italiano)";i:14;s:48:"Bonus video 3 - Il cameo in Hostel 2 di Eli Roth";i:15;s:78:"Bonus video 4 - Serie televisiva "All'ultimo minuto" - Episodio Il buio (1971)";}s:7:"content";a:15:{i:1;s:1122:"

Il padre del cannibal-movie Ruggero Deodato compie oggi 75 anni e Cineblog lo vuol festeggiare ripercorrendone una carriera che è un vero e proprio tributo ad un cinema di genere italiano di cui si sente davvero la mancanza, in un panorama come quello odierno inflazionato da commedie.

Deodato è meglio noto per il famigerato "Cannibal Holocaust", un film per stomaci forti in cui lo "splatter" si allontana dalle grottesche e fumettose digressioni tipiche degli anni '80 assumendo disturbanti connotati di estremo realismo, elementi che hanno segnato la storia del cinema horror e l'immaginario di registi come Eli Roth, che alla stregua del collega Quentin Tarantino, ha dimostrato di avere una vera e propria venerazione per il cinema di genere italiano.

Vi lasciamo alla nostra speciale classifica video che ripercorre la filmografia di Deodato non limitandosi alle sue incurioni nell'horror, ma includendo i diversi generi toccati dal regista nel corso della sua carriera partendo dalla commedia e passando per il poliziottesco, i cannibal-movies, i thriller e i film d'avventura.

";i:2;s:552:"

1. Vacanze sulla Costa Smeralda (1968)


- Il film vede protagonista il cantante Little Tony.

- La colonna sonora include 4 brani di Little Tony: "Prega Prega", "In 3 secondi", "Non voglio sapere", "Gentle on my mind" e "Cuore matto".

- Deodato è stato aiuto regista di Antonio Margheriti in Danza macabra e Il pianeta errante e con Margheriti ha condiviso la regia del suo esordio Ursus il terrore dei Kirghisi (1964) seguito dalla sua prima regia in solitaria Gungala la pantera nuda (1968).

";i:3;s:565:"

2. Uomini si nasce poliziotti si muore (1976)


- Questo film è l'unico poliziottesco diretto da Ruggero Deodato.

- Protagonisti del film Ray Lovelock, anche interprete di due canzoni inserite nella colonna sonora ("Won't Take Too Long" e "Maggie") e l'attore francese Marc Porel, quest'ultimo già visto nel thriller Non si sevizia un paperino di Lucio Fulci.

- Paolo Mereghetti nel suo dizionario assegna al film due stelle e ritiene la regia di Deodato: "efficiente e brutale, con un inseguimento iniziale in moto da antologia".

";i:4;s:794:"

3. Ultimo mondo cannibale (1977)


- Si tratta del primo "cannibal movie" diretto da Ruggero Deodato.

- In origine il film concepito come un sequel de Il paese del sesso selvaggio doveva essere diretto da Umberto Lenzi.

- Il film è stato il primo a mostrare in Italia scene esplicite di cannibalismo (il precedente Il paese del sesso selvaggio di Lenzi mostrava un'unica scena di cannibalismo).

- Deodato è molto amato all'estero, soprattutto in Francia, dove è soprannominato "Monsieur Cannibal".

- Ultimo mondo cannibale ha ispirato il nome di una band grindcore romana, di un album del gruppo death metal statunitense Impetigo e di una traccia dell'album "Destroy the enemy" del gruppo rap di savonese DSA Commando.

";i:5;s:529:"

4. Concorde Affaire '79 (1979)


- Il film è stato diretto dal regista con lo pseudonimo Roger Deodato.

- La trama racconta di un giornalista che sospettando un sabotaggio indaga sullo schianto in mare di un volo di collaudo di un Concorde partito da Londra.

- Il film è stato girato in Martinica e tra New York, Londra, Roma e Parigi.

- Deodato ha usato molti pseudonimi durante la sua carriera: Roger Daniel, Roger Deodato, Roger Franklin, Roger Rockfeller, R.D. Franklin, Roger Doget e Roger Drake

";i:6;s:720:"

5. Cannibal Holocaust (1980)


- Nel commento audio dell'edizione "Alan Young" di Cannibal Holocaust Deodato spiega che il motivo per cui il film era così efferato e raccapricciante, era dovuto tra le altre cose al suo stato d'animo per l'appena precedente divorzio dalla moglie.

- La prima del film si tenne a Milano il 7 febbraio 1980 e il 12 marzo 1980, a seguito della denuncia di un cittadino, il film fu sequestrato su tutto il territorio nazionale con la motivazione: "opera contraria al buon costume e alla morale".

- La Corte di Cassazione, in ultimo grado, riabilitò il film che poté finalmente tornare nelle sale nel maggio 1984 senza più tagli e nella versione originale.

";i:7;s:518:"

6. La casa sperduta nel parco (1980)


- Il film appartiene al filone "revenge movie" e in particolare ad un sottogenere denominato "Rape & revenge" a cui appartengono i film L'ultima casa a sinistra di Wes Craven e Non violentate Jennifer di Meir Zarchi.

- Le riprese si svolsero tra New York e Roma (in una villa del quartiere dell'Olgiata).

- Il protagonista del film è l'attore statunitense David Hess già nel cast de L'ultima casa a sinistra di Wes Craven.

";i:8;s:415:"

7. I predatori di Atlantide (1983)


- Il regista ha girato il film con lo pseudonimo di Roger Franklin.

- Deodato appare nel film in un cameo (è uno degli operai della piattaforma petrolifera).

- Deodato ha dichiarato che nel 1988 la casa di produzione statunitense "Cannon Film" gli propose di dirigere Spider-Man, purtroppo la "Cannon" fallì e le trattative non ebbero seguito.

";i:9;s:447:"

8. Inferno in diretta (1985)


- La pellicola pur essendo un film d'azione e non incentrato su cannibali completa un'ideale trilogia con Ultimo mondo cannibale e Cannibal Holocaust.

- La sceneggiatura del film è basato su un film mai realizzato del regista Wes Craven dal titolo "Marimba".

- Nel cast del film c'è Michael Berryman protagonista del cult Le colline hanno gli occhi di Wes Craven.

";i:10;s:426:"

9. Camping del terrore (1986)


- Il film è conosciuto anche come Body Count e Camping della morte.

- Soggetto e sceneggiatura del film sono di Alessandro Capone che in origine avrebbe dovuto dirigere il film esordendo alla regia, ma ciò avvenne solo tre anni più tardi con l'horror Streghe (1989).

- Le riprese sono state effettuate in Abruzzo, nei pressi del Gran Sasso.

";i:11;s:577:"

10. The Barbarians (1987)


- Protagonisti del film i gemelli Peter e David Paul, due culturisti noti come The Barbarian Brothers che fra gli anni ottanta e i primi anni novanta interpretarono diverse commedie tar cui Due gemelli e una monella (Think Big), L'uno contro l'altro praticamente gemelli (Double Trouble) e I babysitter (Twin Sitters).

- Tra le pellicole dirette da Deodato ci sono anche il thriller erotico Ondata di piacere (1975) e il dramma sentimentale L'ultimo sapore dell'aria (1978).

";i:12;s:440:"

Bonus video 1 - Un delitto poco comune (1988)


- Il cast del film include Michael York, Edwige Fenech e Donald Pleasence.

- Deodato appare nel film in un cameo: è l'uomo alla stazione ferroviaria che salta sul ciclomotore.

- Deodato ha diretto diverse fiction per il piccolo schermo tra cui I ragazzi del muretto, Incantesimo 8 e con Bud Spencer Noi siamo angeli e Padre speranza.

";i:13;s:589:"

Bonus video 2 - Il making of di Cannibal Holocaust (italiano)


- Deodato è nato in Basilicata nella città di Potenza.

- La sua prima esperienza con il cinema è in veste di comparsa nei film Destinazione Piovarolo, Il coraggio e I ragazzi dei Parioli tutti diretti da Domenico Paolella.

- Le sua prime esperienze come aiuto regista sono con Roberto Rossellini con cui gira Il generale della Rovere e Viva l'Italia!.

- Deodato lavora anche con Sergio Corbucci in Django girando tutti gli esterni in Spagna.

";i:14;s:527:"

Bonus video 3 - Il cameo in Hostel 2 di Eli Roth


- Deodato è apparso in veste di attore in Cannibal Holocaust
(uomo fuori dell'università), in Concorde Affaire '79 (uomo nel ristorante di Nicole), in Uomini si nasce poliziotti si muore (uomo fuori della banca) e più recentemente negli horror Hostel 2 di Eli Roth e The Museum of Wonders di Domiziano Cristopharo.

ATTENZIONE LA CLIP A SEGUIRE INCLUDE SCENE DI VIOLENZA ESPLICITA.

";i:15;s:746:"

Bonus video 4 - Serie televisiva "All'ultimo minuto" - Episodio Il buio (1971)


- All'ultimo minuto è il titolo di una serie televisiva coprodotta dalla RAI.

- Della serie furono prodotte tre stagioni (1971-1973).

- In ciascun episodio, una o più persone si trovavano intrappolate in una situazione apparentemente senza soluzione, che si risolve invece (come recita il titolo della serie) all'ultimo minuto.

Ruggero Deodato compie 75 anni video e curiosità sul regista di Cannibal Holocaust

 ";}}

  • shares
  • Mail