Che fine ha fatto Macaulay Culkin?

Che fine ha fatto Macaulay Culkin? Scopriamo cosa è accaduto alla baby-star di "Mamma ho perso l'aereo".

 

Oggi ci occupiamo dell'ex baby-star americana Macaulay Culkin che ha visto un successo globale piombargli addosso a soli dieci anni, dopo aver interpretato negli anni '90 Kevin McCallister, protagonista del classico natalizio per famiglie Mamma ho perso l'aereo.

Culkin purtroppo è l'esempio di come un successo troppo repentino, non supportato da una famiglia solida alle spalle e da un'oculata scelta di copioni, possa segnare non solo un altrettanto repentino declino della carriera, ma anche un tavaglio personale culminato nel caso di Culkin in una guerra legale combattuta in aule di tribunale dai genitori dell'attore per il suo affidamento.

Macaulay Culkin nasce a New York il 26 agosto 1980, terzo di sette figli debutta nella recitazione precocissimo quando, a soli 4 anni, partecipa ad una produzione Off-Broadway e in seguito ad un rappresentazione del New York City Ballet de Lo Schiaccianoci.

L'esordio al cinema è a soli 8 anni nel drammatico Rocket Gibraltar (1988), seguito dal romance Ci penseremo domani (1989) e dopo una comparsata non accreditata in Allucinazione perversa, dove interpreta il figlio di Tim Robbins, Culkin si mette in mostra duettando con la star John Candy in Io e zio Buck (1989) ricevendo recensioni entusiastiche.

 

Nel 1990 il boom di Mamma ho perso l'aereo scritto da John Hughes che suggerì al regista Chris Columbus di considerare Culkin come protagonista, ma Columbus in un primo momento era scettico sulla scelta, ma dovette capitolare dopo aver provinato altri 200 possibili contendenti, nessuno dei quali si avvicinava al talento e alla presenza scenica di Culkin.

Mamma ho perso l'aereo, costato 18 milioni di dollari ne incassò wordwide oltre 476 di cui 285 milioni nei soli Stati Uniti, diventando uno dei film più remunerativi di tutti i tempi e lanciando Macaulay Culkin come una delle più grandi star degli anni '90.

Cavalcando l'onda del successo di "Mamma ho perso l'aereo" arrivano la commedia Papà, ho trovato un amico (1991), con il primo bacio di Culkin su schermo e naturalmente l'inevitabile sequel Mamma ho riperso l'aereo (1992) che incassò oltre 350 milioni dollari.

Gli anni '90 segnano anche l'amicizia che legherà Culkin al cantante Michael Jackson con cui l'attore condivide tutte le difficoltà e i traumi  di un'infanzia da divo vissuta sotto i riflettori. Nel 1991 Culkin appare nel videoclip musicale "Black or White".

 

Nel 1993 Culkin ormai quattordicenne su consiglio dei genitori interpreta un ragazzino psicopatico ne L'innocenza del diavolo per un compenso di ben 5 milioni di dollari.

Il 1994 è un anno di svolta e se i compensi per Culkin toccano vette stratosferiche con cachet dai 5 agli 8 milioni di dollari a film, compensi che lo trasformano nell'attore adolescente più pagato di sempre, la stella di Culkin ormai appannata inanella una serie di flop consecutivi con il fantasy Pagemaster - L'avventura Meravigliosa, un ibrido che miscela animazione tradizionale e live-action che incassa 13 milioni di dollari a fronte di un budget di 21, la commedia per famiglie Papà ti aggiusto io!, altro incasso deludente con 18 milioni di dollari che non coprono neanche il budget investito di 30 milioni e l'ultima apparizione di Culkin su grande schermo, in un ruolo che nonostante l'età non adeguata lo vede impersonare Richie Rich nell'omonima commedia per famiglie; per quest'ultimo film la statura in crescita di Culkin costringe i produttori a reclutare un cast di adulti oltre il metro e ottanta onde ingannare gli spettatori che però dal canto loro non premieranno il film, che come i due precedenti non riuscirà a coprire il budget investito di 40 milioni di dollari incassandone appena 38, la carriera di Culkin da baby-star è definitivamente conclusa.

 

Nel 1995 i suoi genitori, che non si erano mai sposati, si separano e iniziano una battaglia legale per la custodia dei loro figli e la gestione del patrimonio accumulato da Culkin stimato in 17 milioni di dollari.

Nel 1996 Culkin dichiara che non avrebbe accettato alcun ruolo finché i suoi genitori non avessero risolto la controversia della custodia, ciò avvenne nell'aprile del 1997, quando il padre Kit Culkin ha ceduto il controllo alla ex compagna Patricia Brentrup.

Nel 1998 Culkin ha sposato l'attrice Rachel Miner da cui ha divorziato nel 2000, a quanto pare Rachel voleva una famiglia mentre Culkin voleva riprendere a recitare.

Dal ruolo in "Richie Rich" per Culkin c'è stata una lunga pausa lontano dalla recitazione fino al 2001, poi un ruolo in una produzione teatrale londinese di «Madame Melville", seguito nel 2003 da una parte nel biopic indipendente Party Monster e nel 2004 da un ruolo nella commedia Saved! dove interpretava un ragazzo diversamente abile.

Nel 2004 quando sembra che la sua carriera sia ripartita l'attore finisce nei guai con la legge e viene arrestato per possesso di marijuana. Al processo Culkin si dichiara innocente, ma viene condannato a tre anni di prigione con sospensione della pena.

Nel 2006 Macaulay annuncia un nuovo ruolo nella commedia Sex & Breakfast, trascorrono altri quattro anni e nel 2010 è sul palco della cerimonia dei Premi Oscar con agli attori Matthew Broderick, Jon Cryer, Anthony Michael Hall, Judd Nelson, Molly Ringwald e Ally Sheedy per un tributo al regista John Hughes, scomparso nell'agosto del 2009.

 

Nel 2013 Culkin fa apparizione in un video virale caricato su YouTube in cui l'attore viene ripreso mentre mangia un pezzo di pizza.

Attualmente Culkin si è dato alla musica suonando con la cover band dei Pizza Underground che omaggia i Velvet Underground e...la pizza.

Dal 2013 Culkin ha una relazione con l'attrice Jordan Lane Price e condivide un appartamento a Parigi con il cantante e musicista Pete Doherty.

 

 

Che fine ha fatto Macaulay Culkin

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: