Aspettando "Edge of Tomorrow": I 5 migliori film di Tom Cruise

Una personale Top Five sulle interpretazioni più riuscite di Tom Cruise

Tom Cruise tornerà sui nostri schermi il 29 maggio con il film Edge of Tomorrow - Senza domani, una sorta di Ricomincio da capo fantascientifico dove è diretto da Doug Liman ed è affiancato da Emily Blunt, Lara Pulver, Jeremy Piven, Bill Paxton, Charlotte Riley, Kick Gurry, Madeleine Mantock, Jonas Armstrong e Marianne Jean-Baptiste. Mentre aspettiamo di vedere il film nelle sale, oggi vi propongo una mia personale Top5 dei film migliori di Tom Cruise. Nei commenti aspetto i vostri! State ai patti: solo 5!

rain-man-tom-cruise-dustin-hoffman

Rain Man - L'uomo della pioggia (1988)


Recitare accanto ad un mostro sacro come Dustin Hoffman non deve essere stato facile ma Tom Cruise non sfigura. Premiato come miglior film agli Oscar 1989. Gli altri film candidati erano: Turista per caso, Le relazioni pericolose, Mississippi Burning, Una donna in carriera.

Nato il quattro di luglio (1989)


Uno dei primi film "seri" per Tom Cruise, di alta tematica, e tratto da una storia vera. L'attore interpreta Ron Kovic, partito volontario per la guerra del Vietnam, ferito alla spina dorsale e privato dell'uso delle gambe. Tom Cruise ricevette la sua prima candidatura agli Oscar 1990 (come miglior attore), vinse Daniel Day-Lewis per "Il mio piede sinistro". Gli altri candidati erano: Kenneth Branagh - Enrico V, Morgan Freeman - A spasso con Daisy, Robin Williams - L'attimo fuggente.

tom-cruise-intervista-col-vampiro

Intervista col vampiro (1994)


Tom Cruise che interpreta il biondo Lestat de Lioncourt? Nessuno ci avrebbe scommesso un centesimo. Nemmeno la stessa mamma di Lestat, Anne Rice. E invece. E invece per Tom questa è stata una delle sue parti più riuscite, risultando elegantemente crudele e luciferino. E Anne Rice si è scusata pubblicamente con lui comperando la pagina di un giornale, per averlo criticato prima ancora di vedere il risultato finale. Chapeau!

Magnolia (1999)


Un Tom Cruise che spiazza di nuovo tutti, conquistando pubblico e critica. Tanto che ricevette la nomination agli Oscar 2000 come miglior attore non protagonista. Vinse però Michael Caine per "Le regole della casa del sidro". Gli altri attori candidati erano: Michael Clarke Duncan - Il miglio verde, Jude Law - Il talento di Mr. Ripley, Haley Joel Osment - Il sesto senso.

tom-cruise-collateral-

Collateral (2004)


Con Michael Mann Tom Cruise abbraccia il suo lato oscuro, da protagonista "cattivo". Jamie Foxx, nomination Miglior attore non protagonista agli Oscar 2005, lo affianca in modo egregio. Non si poteva chiedere di più.

BONUS - Tropic Thunder


Non potevo dimenticarlo. Nonostante la piccola parte, Tom Cruise nella parte di Les Grossman non poteva mancare in questa top5. Irriconoscibile, volgare, divertente, un Tom mai visto. L'attore è stato nominato nel 2009 ai Golden Globe come miglior attore non protagonista. Vinse: Heath Ledger per "Il cavaliere oscuro". Gli altri attori candidati erano: Robert Downey Jr. - Tropic Thunder, Ralph Fiennes - La duchessa, Philip Seymour Hoffman - Il dubbio.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: