Comic-Con 2014: il panel di "Kingsman: The Secret Service"

"Kingsman: The Secret Service" al Comic-Con 2014 - Resoconto del panel con gli attori Colin Firth e Samuel L. Jackson.

Matthew Vaughn e Mark Millar tornano a fare squadra dopo aver adattato Kick-Ass per un altro interessante adattamento, si tratta della serie a fumetti Kingsman: The Secret Service.

Il film è una variante del genere spionistico con Colin Firth che interpreta un agente veterano dell'agenzia segreta Kingsman che ha il compito di addestrare un giovane grezzo ma promettente, interpretato da Taron Egerton.

20th Century Fox ha presentato alcuni filmati al Comic-Con di San Diego dando al pubblico un assaggio della bravura di Firth nei panni di una elegante e letale super-spia e di Samuel L. Jackson in quelli di un supercriminale deliziosamente eccentrico.

Note dal panel


20th Century Fox Presentation - Comic-Con International 2014

Firth ha detto che interpreta il mentore di Egerton, ma in realtà è il contrario, aggiungendo che ha imparato molto su come lavorare su questo tipo di film proprio da Egerton.

Jackson ha detto che ha sempre voluto essere in un film di James Bond, è per questo che ha colto al volo l'occasione di firmare per il film.

Firth ha detto che il film non ha un debito solo con Bond, ma anche con The Avengers e tutte le altre digressioni letterarie,fumettistiche e televisive del genere "spy".

I filmati


Comic-Con 2014 il panel di Kingsman The Secret Service (1)

Vaughn non è stato in grado di partecipare al Comic-Con, però ha inviato alcune clip del film con un un video introduttivo in cui appariva con l'attore Mark Hamill (il Luke Skywalker di Star Wars)

La prima clip includeva una scena di apertura del film in cui Hamill interpreta un professore che viene tenuto prigioniero in quello che sembra un rifugio alpino. Segue una scena d'azione con un numero molto elevato di morti ammazzati e un assassino con delle affilatissime lame poste come protesi alle gambe, dopo di che viene introdotto il cattivo del film interpretato da Samuel L. Jackson che si dimostra decisamente eccentrico e dal linguaggio assai colorito. Prima di entrare in scena il suo scagnozzo si affretta a coprire tutti i corpi, perché il boss detesta la vista del sangue.

Nella clip successiva una scena tra Firth e il personaggio di Egerton in una bar che mostra quanta azione coinvolgerà Firth, il suo personaggio mette in riga un gruppo di teppisti che stanno insultando Egerton. La concitata sequenza è amplificata da curatissimi effetti sonori, inoltre l'ombrello alla moda di Firth diventa un'arma con diverse modalità. Lui è una spia, ma una spia di gran classe.

I filmati si concludono con un nuovo trailer che si apre con Firth e il personaggio di Jackson che discutono di film di Bond, con Firth che fa notare a Jackson che ha sempre immaginato i cattivi più simili a se stesso.

Fonte | Collider

Comic-Con 2014 il panel di Kingsman The Secret Service (2)

  • shares
  • Mail