Mrs. Doubtfire 2 - sequel cancellato dopo la morte di Robin Williams

La morte di Robin Williams va quasi automaticamente ad eliminare Mrs. Doubtfire 2

Era il 17 aprile quando Hollywood sorprese il mondo annunciando l'arrivo di Mrs. Doubtfire 2, con Robin Williams e Chris Columbus di nuovo sul set 21 anni dopo il boom del film originale. Ebbene 36 ore dopo la morte dell'attore, suicidatosi con una cinta attorno al collo, tutto è ovviamente tornato in discussione. Secondo quanto riportato da Variety, infatti, il sequel sarebbe ad un passo dalla cancellazione. Nessuno ne ha ancora dato l'ufficialità, ma il progetto è rapidamente finito in un cestino.

Sceneggiato da David Berenbaum e nuovamente diretto da Columbus per la Fox 2000, il film stava vedendo lo stesso Williams lavorare allo script. Berenbaum aveva confessato di aver incontrato più volte l'attore, di fatto mattatore ed unico divo su piazza a poter vestire i panni della 'vecchia' tata Doubtfire. Persino l'idea di un reboot/remake parrebbe fuori luogo, con Mara Wilson, nel 1993 'piccola' figlia cinematografica di Robin, che da tempo si era tirata fuori dal progetto. Sally Field e Pierce Brosnan, co-protagonisti adulti dell'epoca, non avevano invece ancora messo bocca sull'argomento.

Columbus, che aveva poi diretto Williams anche ne l'Uomo Bicentenario e in Nine Months, ha così voluto ricordare l'attore scomparso.

'Vedere Robin lavorare era un privilegio magico e speciale. Le sue interpretazioni erano diverse da qualsiasi cosa avessimo mai visto, venivano da qualcosa di spirituale, un posto lontano da questo mondo. Era veramente una delle poche persone che si potevano chiamare genio. Siamo stati amici per 21 anni. I nostri figli sono cresciuti insieme, ci ha convinti a vivere a San Francisco, lo amavo come un fratello. Il mondo era un posto migliore con Robin. E la sua splendida eredità rimarrà con noi per sempre'.

Stasera in tv Mrs. Doubtfire su Canale 5 (2)

Parole sincere e toccanti che vanno quasi automaticamente ad escludere un suo ritorno dietro la macchina da presa di Mrs. Doubtfire 2, per un Robin che potremo rivedere in sala grazie a Una notte da Leoni 3, Merry Friggin’ Christmas, Absolutely Anything (da lui solo doppiato) e Boulevard, presentato all'ultimo Tribeca Film Festival e fino ad oggi incredibilmente privo di distribuzione americana. Titoli postumi che mai vedranno Mrs. Doubtfire 2 prendere vita. Fortunatamente, ci viene da aggiungere, perché nessuno mai potrà essere Daniel Hillard aka Mrs. Euphegenia Doubtfire se non lui, il camaleontico e indimenticabile Robin.

Fonte: Variety

  • shares
  • Mail