• Film

The Death And Life Of John F. Donovan: Jessica Chastain per il primo film in lingua inglese di Xavier Dolan

Jessica Chastain ‘cattiva’ in The Death And Life Of John F. Donovan, nuovo film del talentuoso Xavier Dolan

25 anni appena ed avere il mondo del cinema ai propri piedi. Dopo aver vinto il Premio della giuria ex-æquo con Adieu au langage di Jean-Luc Godard grazie a Mommy, presentato ed acclamato all’ultimo Festival di Cannes, Xavier Dolan è finalmente diventato un nome conosciuto ‘anche’ al grande pubblico. Un talento straordinario, attore, regista, sceneggiatore, a breve per la prima volta nei cinema d’Italia grazie alla Good Films che dopo anni di insensato disinteresse ha colto al volo l’ultimo suo capolavoro. Nel 2009, all’età di appena 19 anni, il suo debutto alla regia con J’ai tué ma mère, presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes 2009 e tornato a casa con 3 riconoscimenti: Premio Art Cinéma, Premio SACD e Premio Regards Jeunes. Nel 2010 il bis con Les Amours imaginaires, presentato nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, per poi tornare sulla Croisette nel 2012 con Laurence Anyways, spedito sempre nella sezione Un Certain Regard e vincitore della Queer Palm. Lo scorso anno, come dimenticarlo, il colpo di fulmine al Festival di Venezia con l’incredibile Tom à la ferme, presentato in Concorso, inspiegabilmente snobbato dalla giuria presieduta da Bernardo Bertolucci e celebrato con il Premio FIPRESCI. Il resto è storia recente, con Mommy e quella Palma d’Oro a detta di molti scippatagli dalle mani.

Ebbene con il 6° film da regista Dolan punterà in alto, girando la sua prima opera in lingua inglese e con una star di proporzioni hollywoodiane. Jessica Chastain. The Death And Life Of John F. Donovan il titolo della pellicola.

“Mi sono reso conto che avrei dovuto chiedere a Jessica di interpretare il ruolo del ‘villain’ in John F. Donovan. C’è questo personaggio del redattore capo di una rivista di gossip. Il film è in realtà una satira del mondo del business – più drammatica che umoristica. E c’è questa figura antagonista che vuole rovinare la vita delle stelle, soprattutto quella del personaggio principale. Ho raggiunto Jessica e lei ha letto la sceneggiatura. La Chastain mi piace molto. Posso già prevedere tutto il piacere che proveremo nel lavorare insieme”.

Queste le parole del giovane regista, pronto a tornare sul set nei primi mesi del 2015. Per poi puntare Cannes tra un anno?

Fonte: Indiewire

I Video di Cineblog