Roma 2014, Soap opera: trailer della commedia di Alessandro Genovesi

Soap Opera: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia di Alessandro Genovesi nei cinema italiani dal 23 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dopo la tappa al Festival di Roma la commedia Soap Opera di Alessandro Genovesi farà il suo debutto nelle sale il prossimo 23 ottobre.

Commedia corale all'insegna del surreale quella messa in scena da Genovesi che tra personaggi eccentrici e caratterizzazioni esilaranti ci racconta di una notte che cambierà la vita di occupanti e ospiti di un condominio da "soap opera".

Il cast del film include Fabio De Luigi, Ricky Memphis, Cristiana Capotondi, Diego Abatantuono, Chiara Francini, Elisa Sednaoui, Alessandro Besentini, Francesco Villa e Caterina Guzzanti.

A seguire trovate trama ufficiale del film, un'intervista al regista Alessandro Genovesi e vi ricordiamo la recensione in anteprima dal Festival di Roma.

La trama ufficiale:

In una palazzina di una non meglio precisata città italiana, mentre la neve imbianca la città, si intrecciano le vicende di un gruppo di strampalati inquilini, un micro cosmo di personaggi unici e surreali.

Gianni e Mario (Ale e Franz) sono fratelli e vivono insieme; Mario è su una sedia a rotelle, e i due dividono la casa da quando Gianni lo ha investito per errore anni prima. Francesco (Fabio De Luigi) è single e ha una vita sessuale piuttosto vivace, pur essendo ancora innamorato di Anna (Cristiana Capotondi), sua ex, che nel frattempo, a pochi mesi dalla loro separazione, è già rimasta incinta di un altro uomo. Paolo (Ricky Memphis) aspetta un figlio da Elena e proprio in questa circostanza emergono in lui forti dubbi riguardo i propri orientamenti sessuali. Alice (Chiara Francini), vicina di casa, è bella e fa l’attrice in una soap opera televisiva di successo. Ha una propensione per le avventure amorose, preferibilmente con gli uomini in divisa, ai quali proprio non riesce a resistere. Dopo l’ennesimo incontro con l’amante di una sera, Patrizia (Caterina Guzzanti), Francesco accoglie in casa l’amico Paolo in piena crisi di identità. La vita del condominio viene però interrotta da uno sparo nella notte. Si scoprirà che si trattava del suicidio di Pietro, dirimpettaio di Francesco. Il giorno successivo alla porta di Francesco si presenterà la bellissima ed enigmatica Francesca (Elisa Sednaoui), ex fidanzata del suicida, che troverà in Francesco un supporto emotivo e forse sentimentale, scatenando la gelosia di Anna. Sarà con l’arrivo del Maresciallo dei Carabinieri Gaetano Cavallo (Diego Abatantuono) e dopo un esilarante interrogatorio, che si scateneranno una serie di rocamboleschi eventi e rivelazioni, che porteranno il nostro gruppo di inconsapevoli protagonisti di nuovo tutti insieme la sera di Capodanno, a festeggiare l’arrivo del nuovo anno, tra amori ritrovati, nuove nascite e nuovi inizi.

E fuori la neve continua a cadere..


Roma 2014, Soap opera trailer della commedia di Alessandro Genovesi

Intervista al regista Alessandro Genovesi:

Come è nata l’idea del film?

Sono partito da un copione che avevo scritto per il teatro che non ho potuto più mettere in scena: l’ho modificato attraverso il tempo, fino a quando non è diventato un film. Quella attuale è senza dubbio la sua forma migliore: si tratta di un progetto impegnativo e costoso sia per il cinema che per il teatro, che era stato acquistato qualche anno fa dal produttore Maurizio Totti per la Colorado Film. È anche un progetto ambizioso. Abbiamo interamente ricostruito l’interno dei vari appartamenti nel teatro 8 di Cinecittà, e gli esterni, con le opportune modifiche, sono stati ricavati sulla scenografia della strada d’epoca che fece da sfondo prima a "Concorrenza sleale" di Scola e poi a Gangs of New York" di Scorsese.

Che cosa ti stava a cuore raccontare?

Il film mescola almeno tre generi consolidati: la commedia, il melò e il noir (perché c’è un’indagine da seguire). Mi interessava creare un mondo a parte, proiettare lo spettatore nel mondo della creatività e dell’immaginazione.

Che cosa ti ha guidato nella scelta degli interpreti?

Ho coinvolto soprattutto quelli che sono un po’ i miei attori di sempre: provengo dal teatro e mi piace molto fare compagnia. Avere una “compagnia” ti permette di conoscere gli attori con cui lavori, e coinvolgerli fin dalla fase di sceneggiatura. Per me è stato naturale contare su quelli con cui avevo un’intesa consolidata: mentre scrivevo la sceneggiatura, già immaginavo i diversi personaggi coi volti degli attori che li avrebbero interpretati! Ogni carattere è stato pensato e scritto giocando molto sulle caratteristiche degli interpreti che desideravo.

Che tipo di commedia è Soap Opera?

La nostra è una commedia piuttosto anomala perché, anziché prendere spunto dalla vita vera, inserisce una serie di star all’interno di un mondo stralunato e bizzarro, inventato e non reale: è una scelta che mi sembrava interessante sia per il pubblico sia per gli attori, che hanno potuto così confrontarsi con uno stile di recitazione e con un genere di film in cui non capita spesso di imbattersi.

Soap opera: la commedia di Capodanno che apre Roma 2014

Dopo La peggior settimana della mia vita e Il peggior Natale della mia vita, Alessandro Genovesi e il suo cast di interpreti collaudati arricchito dalla inossidabile di Diego Abatantuono, tornano al cinema con una Soap Opera per il grande schermo, ricca di odi e amori, dinamiche emotive e parecchi equivoci condivisi dagli inquilini di un condomino a poche ore dallo scoccare del Capodanno.

Soap Opera di  Alessandro Genovesi

Francesco (Fabio De Luigi) ancora innamorato della ex Anna (Cristiana Capotondi), che scopre essere incinta di un altro uomo, Paolo (Ricky Memphis) che aspetta un figlio dalla moglie ma viene assalito da dubbi in merito alla propria sessualità, la bellissima Francesca (Elisa Sednaoui) il cui ex fidanzato si è appena suicidato, Alice (Chiara Francini) star di una nota soap opera televisiva e con la passione per gli uomini in divisa, Gianni e Mario (Ale e Franz), gli esilaranti fratelli legati strettamente da un incidente che costringe uno dei due su una sedia a rotelle e l’altro ad accudirlo, vivranno una notte piena di colpi di scena, alla fine della quale la vita di tutti si ritroverà irrimediabilmente cambiata.

Soap Opera di  Alessandro Genovesi

La commedia brillante del regista, sceneggiatore, attore, autore teatrale e radiofonico, prodotta da Colorado Film in collaborazione con Medusa Film, che la distribuirà nelle sale dal prossimo 23 ottobre, dopo aver aperto la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma 2014, insieme ad Andiamo a quel paese di Ficarra e Picone, due film italiani (entrambi distribuiti da Medusa) nei quali secondo Marco Muller

trova nuova vita l'anima 'appassionata e tenera' della commedia e lo spirito del comico."


Via | Facebook - Medusa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: