Annihilation: Alex Garland alla regia del primo capitolo horror della trilogia firmata Jeff VanderMeer

Sarà lo sceneggiatore di 28 giorni dopo, Sunshine, Non lasciarmi e Dredd a dirigere Annihilation

A breve debuttante alla regia con l'atteso Ex Machina, Alex Garland potrebbe subito bissare l'esperienza 'director' grazie alla trasposizione cinematografica di Annihilation, primo capitolo di una trilogia horror scritta da Jeff VanderMeer. La Paramount avrebbe affidato a Garland, sceneggiatore di 28 giorni dopo, Sunshine, Non lasciarmi e Dredd, il compito di adattare il romanzo.

Scott Rudin ha acquistato i diritti della 'Southern Reach Trilogy' firmata VanderMeer lo scorso anno, con il primo libro dei tre uscito nel mese di marzo. Due mesi dopo, a maggio, la pubblicazione del capitolo 2 (Authority) ed infine a settembre la chiusura con il 3° capitolo (Acceptance). Protagonista di Annihilation una biologa che cerca risposte sulla misteriosa scomparsa di suo marito. Tutto nasce quando un team di 4 persone, biologa, antropologo, psicologo e geometra, vengono inviate in un luogo conosciuto come Area X. Una zona abbandonata e isolata dal resto del mondo. Prima di questi 4 altri 11 team hanno provato a studiarla. Nessuno è mai tornato indietro 'sano', tra sparizioni, suicidi, traumi e tumori aggressivi.

900x600

Un territorio più che intrigante per Garland, nel 1996 autore di quel The Beach che poi Danny Boyle portò in sala insieme a Leonardo DiCaprio. Anche in quel caso avevamo un'isola sperduta piena di pericoli. Se Annihilation dovesse far bene in sala, è evidente, la Paramount darebbe il via all'intera trilogia. Ex Machina, thriller interpretato da Oscar Isaac, Domhnall Gleeson e Alicia Vikander, uscirà nei cinema d'America il prossimo 10 aprile.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail