Pulp Fiction: le action figures vintage del cult di Quentin Tarantino

Per i fan di “Pulp Fiction” e delle figures vintage disponibili nuove action figures che ritraggono i personaggi del cult di Quentin Tarantino.

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=IP17I0NK9cI”]

Nel lontano 1994 la seconda regia di Quentin Tarantino entra nella storia del cinema, Pulp Fiction rilancia John Travolta, ormai in ombra da anni, consacra a diva la giovane Uma Thurman e colleziona una serie di riconoscimenti che mostrarono anche ad un certa critica snob quanto il cinema di genere ormai defunto in Italia avesse ancora da raccontare con 7 candidature all’Oscar e una statuetta vinta per la miglior sceneggiatura originale, senza naturalmente dimenticare la Palma d’oro al Festival di Cannes.

Oggi rispolveriamo il cult di Tarantino per proporvi una linea di action figures disponibili da questo mese realizzate per la linea “ReAction” dalla Funko che vedono ritratti i personaggi principali del film a partire dal Vincent Vega di John Travolta, la Mia Wallace di Uma Thurman e lo Jules Winnfield di Samuel L. Jackson.

Dalle immagini avrete ituito che si tratta di figures dall’impronta fortemente retrò simili a quelle commercializzate per il recente Django unchained e poi ritirate a causa di una polemica su alcuni termini razzisti usati per il packaging.

Ezechiele, 25:17. Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che, nel nome della carità e della buona volontà, conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è, in verità, il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare, e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore, quando farò calare la mia vendetta sopra di te. [Jules Winnfield / Samuel L. Jackson]

Chi colleziona action figures vintage non bada alla somiglianza con l’originale, un po’ come i retrogamers non fanno caso alla grafica datata dei videogames anni ’80. La scelta di acquistare questo tipo di figures è spesso legata all’effetto nostalgia e all’entusiasmo che pervade i collezionisti di giocattoli vintage, questo solo per anticipare chi potrebbe lagnarsi di una poca somiglianza delle figures con le controparti su schermo, elemento chiaramente non legato alla qualità intriseca delle figures che speriamo aver chiarito in maniera esaustiva.

Premesso ciò veniamo alle figures che misurano circa 10cm in altezza e includono oltre ai citati Vincent, Jules e Mia anche Jimmie Dimmick interpretato nel film dallo stesso Quentin Tarantino, lo schiavo (Stephen Hibbert) con tenuta sadomaso d’ordinanza, il pugile Butch Coolidge (Bruce Willis) con t-shirt insanguinata e katana, il flemmatico ed elegantissimo Winston Wolf di Harvey Keitel e naturalmente il corpulento Marsellus Wallace di Ving Rhames. All’appello mancano Ringo (Tim Roth) e Yolanda (Amanda Plummer) meglio noti come i rapinatori “Zucchino” e “Coniglietta”.

Le figures che fruiscono di un packaging che ritrae la locandina originale del film sono reperibili a questo LINK al prezzo di circa 10$ cadauna.

Pulp Fiction le action figure vintage del cult di Quentin Tarantino (2)

I Video di Blogo