Oscar: il caso sfortunato di Peter O’Toole

Quando un attore riceve 8 nomination agli Oscar, forse ci spera.

di carla

Nel 2003 Peter O’Toole ha ricevuto un Oscar alla Carriera “il cui indelebile talento ha lasciato traccia nella storia del cinema con alcune delle sue memorabili interpretazioni” ma l’attore non ha mai vinto una statuetta “ufficiale” come attore. Peter O’Toole infatti detiene il record per un attore con le maggiori nomination e zero premi: otto. Vediamo per quali film è stato candidato e contro chi ha perso. Vi ricordo anche i casi di Deborah Kerr e Thelma Ritter.

– 1963 nomination come miglior attore per Lawrence d’Arabia. Ha vinto Gregory Peck – Il buio oltre la siepe. Gli altri candidati erano: Burt Lancaster – L’uomo di Alcatraz, Jack Lemmon – I giorni del vino e delle rose, Marcello Mastroianni – Divorzio all’italiana.

– 1965 nomination come miglior attore per Becket e il suo re. Ha vinto battuto da Rex Harrison – My Fair Lady. Gli altri candidati erano: Richard Burton – Becket e il suo re, Anthony Quinn – Zorba il greco, Peter Sellers – Il dottor Stranamore.

– 1969 nomination come miglior attore per Il leone d’inverno. Ha vinto Cliff Robertson – I due mondi di Charly. Gli altri candidati erano: Alan Arkin – L’urlo del silenzio, Alan Bates – L’uomo di Kiev, Ron Moody – Oliver!

– 1970 nomination come miglior attore per Goodbye, Mr. Chips. Ha vinto John Wayne – Il Grinta. Gli altri candidati erano: Richard Burton – Anna dei mille giorni, Dustin Hoffman – Un uomo da marciapiede, Jon Voight – Un uomo da marciapiede.

– 1973 nomination come miglior attore per La classe dirigente. Ha vinto Marlon Brando – Il padrino. Gli altri candidati erano: Michael Caine – Gli insospettabili, Laurence Olivier – Gli insospettabili, Paul Winfield – Sounder.

– 1981 nomination come miglior attore per Professione pericolo. Ha vinto Robert De Niro – Toro scatenato. Gli altri candidati erano: Robert Duvall – Il grande Santini, John Hurt – The Elephant Man, Jack Lemmon – Serata d’onore.

– 1983 nomination come miglior attore per L’ospite d’onore. Ha vinto Ben Kingsley – Gandhi. Gli altri candidati erano: Dustin Hoffman – Tootsie, Jack Lemmon – Scomparso (Missing), Paul Newman – Il verdetto.

– 2006 nomination come miglior attore per Venus. Ha vinto Forest Whitaker – L’ultimo re di Scozia. Gli altri candidati erano: Leonardo DiCaprio – Blood Diamond, Ryan Gosling – Half Nelson, Will Smith – La ricerca della felicità.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →