Zodiac ci manda altre lettere, e Michael si (ri)rivela



Post prevalentemente d'immagini, questo, con cui ritorniamo a parlare dei due serial killer "più attesi" del grande schermo. Per entrambi un ritorno.
La storia di Zodiac è già stata portata sul grande schermo in vari film, di cui il più famoso è senz'altro Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! di Siegel; ultimamente era stato girato nel 2005 anche The Zodiac. E il film di Fincher esce negli USA proprio oggi...
Per quanto riguarda Michael Myers... beh, la sua è proprio una serie di film, una delle più famose del genere horror. Apparso per la prima volta in Halloween di Carpenter, capolavoro del maestro e ovviamente il migliore della serie, compare poi in tutti gli altri episodi (ben otto, finora, escludendo il nuovo remake) meno uno: Halloween III - Il signore della notte, il più odiato dai fan della serie per questo motivo ma in realtà non così male (certo, la trovata pubblicitaria del titolo è irritante, ma il film si lascia guardare dagli appassionati del genere). Ora è Rob Zombie a volerlo riportare sul grande schermo con un remake originale e particolare.

Di Zodiac abbiamo già postato alcune sue vere lettere, mandate alla polizia di San Francisco (le potete vedere qui e qui); oggi vediamo un'altra lettera originale e una cartolina di Halloween che il serial killer inviò al giornalista Paul Avery del San Francisco Chronicle.
Per quanto riguarda Michael, abbiamo visto la sua primissima immagine qui, e oggi lo vediamo così in primo piano da poter "ammirare" i suoi occhi demoniaci perennemente scuri...

Tutto su continua!
Gli scritti di Zodiac, sempre più inquietanti



Michael Myers, seconda immagine

Fonti: per Zodiac: Fangoria e Bloody Disgusting; per Halloween: Bloody Disgusting

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: