Soldato Semplice: trailer e clip del film di Paolo Cevoli

Cosa ci fa un “patacca” al fronte”? E, per di più, tra le montagne?



Paolo Cevoli diventa regista con il film Soldato semplice, commedia italiana che lo vede anche protagonista e interpretata da Antonio Orefice, Luca Lionello, Adobati Nicola, Massimo De Lorenzo, Matteo Cremon, Toomas Kaldaru. Vediamo insieme di cosa parla il film, sopra il trailer, di seguito alcune clip. Dal 2 aprile nei nostri cinema.

Siamo nel 1917. Gino Montanari è un maestro elementare, ma a causa dei suoi comportamenti libertini ed antinterventisti, è costretto dal preside della sua scuola ad arruolarsi volontario nella Grande Guerra. Gino, nato e cresciuto sulla Riviera Romagnola, si ritrova in un piccolo avamposto in Valtellina, in qualità di “addetto eliografista”, dove deve convivere con un variegato gruppo di alpini, provenienti da tutte le parti d’Italia. Tra dialetti diversi, piccole manie, frequenti baruffe e un nemico sempre in agguato (il cecchino "fischione"), le giornate in trincea tra i monti si riveleranno ricche di colpi di scena, di ostacoli e di momenti esilaranti. Le difficoltà della vita militare, per di più tra le montagne, le differenze tra i vari tipi italici e un incontenibile “patacca” che proprio non riesce a tenere la bocca chiusa, daranno vita a situazioni irriverenti, ma anche di grande umanità.

soldato-semplice-film-paolo-cevoli

I Protagonisti e gli attori


Paolo Cevoli è Gino Montanari

: ironico, vitale e fanfarone, è il tipico “patacca” romagnolo. Da maestro elementare lo vedremo arruolarsi volontario - suo malgrado - nella Grande Guerra come eliografista. Ma anche lassù, sul fronte alpino, non perderà la sua irriverenza e il suo sarcasmo… d’altronde un patacca è sempre un patacca!

Antonio Orefice è Aniello Pasquale: giovanissimo alpino di Capri, esperto scalatore di Faraglioni. Analfabeta, ma estremamente sveglio e curioso, con la battuta pronta e orgoglioso delle sue origini… uno scugnizzo in piena regola ed esportatore di limoncello in altura!

Massimo De Lorenzo è il Capitano Vadalà: origini romane, poca confidenza col campo di battaglia. E anche il senso dell’orientamento gli fa un po' difetto.

Matteo Cremon è Toni Bortolamoni: montanaro esperto e gran bevitore di grappa.

Nicola Adobati è Egidio Carminati: Parla solo in dialetto bergamasco. Suo sport preferito? Quello di azzuffarsi col suo fratellastro, Annibale.

Toomas Kaldaru è Fritz: è l'unico soldato austriaco con cui Gino ha un contatto diretto. La sua opinione sugli Italiani è tutta da ridere... ma in fondo forse non ha tutti i torti!

Luca Lionello è il tenente Mazzoleni: veterano della guerra in Libia. Non perde occasione per mostrare le sue cicatrici (alcune vietate ai minori…) e di “ululare” contro il nemico.

Giuseppe Spata è il Bocia: Alpino veneto, ingenuo e silenzioso e sul quale Toni riesce ad avere un forte ascendente.

Giuseppe Salmetti è Annibale Gervasoni: alpino bergamasco i cui gli screzi in dialetto con il fratellastro Egidio costituiscono alcuni dei momenti più divertenti del film.

Soldato Semplice - Clip: gli interni

Soldato Semplice - Clip: i personaggi | Il Bocia

Soldato Semplice - Clip: i personaggi | Gervasoni e Carminati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: