Il ritorno di Stuart Gordon con Edmond

La distribuzione non è che l’abbia trattato benissimo, anzi. Edmond esce finalmente in Italia il 13 aprile dopo aver fatto la sua prima apparizione al Festival di Venezia nel 2005. Doveva uscire a novembre, ma poi non se n’è fatto nulla. Meglio tardi che mai. E’ il grande ritorno sul grande schermo di Stuart Gordon,

La distribuzione non è che l’abbia trattato benissimo, anzi. Edmond esce finalmente in Italia il 13 aprile dopo aver fatto la sua prima apparizione al Festival di Venezia nel 2005. Doveva uscire a novembre, ma poi non se n’è fatto nulla. Meglio tardi che mai.
E’ il grande ritorno sul grande schermo di Stuart Gordon, che iniziò la sua carriera dietro la macchina da presa nel 1985 con quel gioiellino di Re-Animator.

Scritto da David Mamet, è già stato definito come un thriller che sta a metà tra Fuori orario e Un giorno di ordinaria follia. E basta leggere un attimo la trama per essere d’accordo subito senza aver visto il film: Edmond è un agente di cambio che ogni giorno ripete la sua noiosa vita, tra casa e lavoro. Un giorno, di ritorno a casa, si ferma da una veggente per farsi prevedere il futuro: ascoltato l’esito, decide di cambiare radicalmente. Lascia la moglie, prende un coltello e s’inoltra nelle vie notturne della sua città…

La pellicola è interpretata da William H. Macy, Julia Stiles, Joe Mantegna, Denise Richards e Mena Suvari.

Su continua trovate il trailer, che fa sperare in un film angosciante e tesissimo.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →