Sicko, il nuovo Michael Moore è nei guai

Il nuovo documentario di Michael Moore, palma d’oro a Cannes con il bruttarello (sono sicuro qui di infiammare la polemica) fahrenheit 9/11, si chiamerà Sicko, ed è un gioco di parole con sick (malato), trattando appunto del sistema sanitario made in Usa, dell’industria farmaceutica e della corruzione nella Food and Drug AdministrationIl film sarà presentato

Il nuovo documentario di Michael Moore, palma d’oro a Cannes con il bruttarello (sono sicuro qui di infiammare la polemica) fahrenheit 9/11, si chiamerà Sicko, ed è un gioco di parole con sick (malato), trattando appunto del sistema sanitario made in Usa, dell’industria farmaceutica e della corruzione nella Food and Drug Administration

Il film sarà presentato a Cannes il 29 di Giugno e prima ancora che si scateni la polemica (Moore non aspetta altro) l’obeso documentarista americano si è già messo nei guai con il suo governo.

Sembra infatti che nel film Moore faccia curare alcuni tra i soccorritori di ground zero, ammalati gravemente causa polveri sottili e altre squisitezze, nientepopodimenoche’ in comunistissimi ospedali cubani, e la cosa non è stata molto gradita

Il dipartimento del tesoro americano si è infatti “interessato” a Moore, comunicandogli che stanno indagando sul suo conto per determinare se c’è stata o meno la violazione delle leggi sull’embargo verso il piccolo stato socialista.

Aspettiamo di vedere il film sperando che sia un po’ meno retorico del precedente, ma viste le premesse ci sembra cosa ardua, intanto gustatevi qualche foto.



immagini dal nuovo documentario di Michael Moore



Fonte : Themovieblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →