Cineblog consiglia: La donna perfetta

La donna perfetta (The stepford wives - U.S.A. - 2004) di Frank Oz con Nicole Kidman, Matthew Broderick, Bette Midler, Christopher Walken, Faith Hill, Roger Bart, Jon Lovitz e Glenn Close.

L'avvocato Walter Eberhart e sua moglie Joanna, stanchi di vivere a New York, decidono di trasferirsi nell'idilliaco villaggio di Stepford, in seguito ad profondo esaurimento nervoso della donna, potente produttrice televisiva licenziata in seguito al fallimento di un "reality show".

Nel piccolo villaggio, dove tutto sembra perfetto, l'uomo trova immediata accoglienza nel misterioso "circolo degli uomini", mentre lei riesce a stringere amicizia solo con Bobbie, anch'ella giunta da poco nella cittadina. Ben presto Joanna si rende conto che, stranamente, tutte le altre donne della comunità, perfette, sorridenti e sempre in forma, si comportano nello stesso identico modo, quasi fossero programmate alla sottomissione. Le due donne iniziano a sospettare che la soluzione si trovi proprio nella villa in cui si ritrovano ogni giorno i mariti…

Ispirato alla Fabbrica delle mogli, un thriller del 1975, il film, diretto Frank Oz traccia una disincantata analisi del mondo consumistico dominato dai media, con un tono da commedia surreale e cinicamente ironica. Forte dell' ottimo cast, nel quale spiccano le brillanti interpretazioni di Glenn Close e Christopher Walken, (che, a sottolineare l'importanza dello status sociale come elemento identificativo dell'identità degli individui, pronuncia frasi come: "Mike non è il mio vero nome. Ho deciso di farmi chiamare così per via del luogo in cui lavoro. La Microsoft"), il film ha un inizio brillante ed una seconda parte un po' sotto tono, perdendo la dose di ironia e di suspense iniziale relativa al mistero nascosto dietro quella facciata di esagerata perfezione. Se la soluzione dell'enigma è un po' banale, il soggetto rimane molto intelligente, con una fotografia accurata e una critica sociale di fondo che rendono il film comunque un prodotto sopra la media, da vedere...
Stasera 11 giugno, canale 5 ore 21:10

  • shares
  • Mail