Shan e L’uomo di vetro: da domani in sala

Escono domani in sala due film italiani molto poco pubblicizzati di cui adesso andremo a parlare un po’. Si tratta di Shan e L’uomo di vetro (in realtà in sala dal 16 giugno). Ma andiamo con ordine, iniziando dal primo.Shan è un documentario diretto da Stefano Milla, di cui vi invito a visitare anche il

Escono domani in sala due film italiani molto poco pubblicizzati di cui adesso andremo a parlare un po’. Si tratta di Shan e L’uomo di vetro (in realtà in sala dal 16 giugno).
Ma andiamo con ordine, iniziando dal primo.

Shan è un documentario diretto da Stefano Milla, di cui vi invito a visitare anche il sito ufficiale: che però riporta come data di distribuzione il 30 marzo. Come diciamo sempre, meglio tardi che mai. Definita “un’avventura tra cinema, musica e documentario”, la pellicola è tratta liberamente da I Popoli Naturali e l’Ecospiritualità di Giancarlo Barbadoro e Rosalba Nattero. Il film tratta quindi dei musicisti del Laboratorio Musicale del Graal in un viaggio che include musica, scoperta delle radici e tradizioni dell’Europa, leggende.

Il secondo film, L’uomo di vetro, è diretto da Stefano Incerti (qui alla sua quinta prova) ed è tratto dall’omonimo libro di Salvatore Parlagreco che tratta della vita del primo pentito di mafia, Leonardo Vitale. Che pagò a caro prezzo l’essere uscito allo scoperto, prima col carcere e poi con la vita… Nel cast David Coco, Tony Sperandeo e Anna Bonaiuto. Ne parlammo qui.

Ripetiamo: Shan esce domani nelle nostre sale, mentre L’uomo di vetro esce sabato 16.

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →