Hello Kitty, arriva il film

Hello Kitty sbarca al cinema con un film tutto suo

schermata-2015-07-06-alle-09-09-14.png

Non solo Angry Birds, la cui pellicola è ufficialmente in lavorazione da mesi, ma anche Hello Kitty. Il leggendario personaggio prodotto nel 1974 dell'azienda giapponese Sanrio, e in particolar modo dal designer Yuko Shimizu, sbarcherà infatti al cinema con un film tutto suo. E non un prodotto da due soldi, bensì con un kolossal da 200 milioni di dollari. La Sanrio, che detiene i diritti sul personaggio, avrebbe messo in conto di spendere per l'intera operazione qualcosa tra i 162 e i 242 milioni di dollari. Parola di Deadline.

L'idea dell'azienda sarebbe quella di lanciare la pellicola al cinema nel 2019. Creata nel 1974 a Tokyo e registrata nel 1976, la gattina Hello Kitty è un marchio che genera ogni anno un fatturato di 1 miliardo di dollari, grazie ad un infinito merchandising che comprende di tutto, dai biglietti di auguri ai videogiochi passando per gioielli, tostapane, biciclette, chitarre, vestiti, pupazzi, quaderni e quant'altro.

Caratterizzata da un fiocco rosso sopra l'orecchio sinistro e dall'assenza della bocca, Kitty White ama le torte di mele, ha una sorella gemella e frequenta la terza elementare. Dovrebbe quindi avere circa 8 anni. Hello Kitty's Furry Tale Theatre il nome della prima serie animata pensata per la tv negli anni '80, per poi proseguire con nuove avventure nel corso dei decenni a seguire. Non è ancora chiaro se il progetto Sanrio sia solo animato o in live-action, con Kitty chiamata ad interagire con gli umani.

Fonte: Empire

  • shares
  • Mail